Un passaggio esilarante tratto dal libro “Testimone inconsapevole” di Gianrico Carofiglio

 
"uno con la canottiera" non è questo della foto…………purtroppo.
 
 
Definizione di una categoria dell’umanità definita "uno con la canottiera":
Uno con la canottiera è innanzitutto uno che in piena estate, a 35 gradi, indossa la canottiera – vera – sotto la camicia, "perchè assorbe il sudore e non mi prendo un accidente con certi spifferi". Una variante estrema di questa categoria è costituita da quelli che mettono la canottiera sotto la t-shirt.
Uno con la canottiera ha il copricellulare di finta pelle con gancio per la cintura e conserva il suo vecchio e-tacs perchè sono sempre quelli che funzionano meglio. Usa le mentine per profumare l’alito, il borotalco e il colluttorio.
Uno con la canottiera dice frasi come: pestare una cacca porta fortuna, oggigiorno i ragazzi non hanno interessi a parte la discoteca e i videogiochi; io lo capisco in anticipo quando cambia il tempo: mi fa male il gomito/ginocchio/caviglia/callo; a buon rendere; finchè c’è vita c’è speranza; non esistono più le stagioni intermedie……..
Le imprecazioni dell’uomo con la canottiera: porco zio; porca pupazza; porca trota; porca paletta; mannaggia a li pescetti; vaffanbagno…………..
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...