Due libri molto belli

Vi voglio segnalare due libri che ho appena finito di leggere, molto diversi tra loro, ma molto belli………
 

Il celebre cuoco Gaspard Coimbra è nauseato dal lavoro, dalla fama, dalla moglie e fugge in un paese sperduto vicino ad Avignone, facendo perdere ogni traccia di sé. Qui si imbatte in un casolare abitato da Stella, una bella ragazza terribilmente magra… E trova la vita che aveva sempre sognato.

Nella campagna francese profumata di lavanda, una storia d’amore e di buona cucina condita da ricette seducenti e stuzzicanti………Date un’occhiata a questa che vi riporto qui di seguito……….

"…aveva fatto bollire in una grande pentola molta acqua nella quale aveva buttato delle penne italiane – le Martelli nel pacchetto giallo, le sue preferite. Le scolò continuando a fischiettare, mescolò con cura un pò di chèvre, qualche oliva nera sminuzzata e il basilico rimasto. Mise sale e pepe, riempì accuratamente l’interno di alcune penne con quel composto aiutandosi con un cucchiaino da caffè e portò fuori i piatti."

e poi…….

Tre giovani amici lasciano la città per una vacanza nella campagna piemontese e qui, tra gite, incontri, scoperte e avventure sentono prepotente la tentazione di violare la norma, di superare il limite, nella ricerca del vizio che porterà il più inerme, il più giovane a pagare per tutti. Tre giovani studenti torinesi, Oreste, Pieretto ed il narratore, a cui si unirà il Poli che diventerà il vero protagonista del romanzo. Un romanzo di entusiasmi e passioni che ha coinvolto generazioni di lettori. Anche il paesaggio non è estraneo alla narrazione perché si fonde con il gioco dei personaggi, diventando esso stesso un protagonista ed un elemento essenziale della vicenda. La campagna, le vigne descritti minuziosamente nei colori, nei suoni e negli odori……

Annunci

5 thoughts on “Due libri molto belli

  1. Ciao Luciana , come sempre quando parli di libri , prendo nota !!!Quando parli di Provenza , mi si apre il cuore …..una regione fantastica.Ho avuto la fortuna da girararla in lungo e in largo con un camper ……..Un esperienza che consiglio a tutti .Avignone al tramonto , vista dall\’altra parte del Rodano !!!! E\’ poesia ……Poi parli di Pavese ….e della sua terra ….conosco poco Pavese , ma un po\’di più della sua terra , del suo cibo e in particolar modo del suo vino Ciao a presto Lele

  2. molto interessante questo post sai il primo libro lo regalerei ad una mia amica di blog una certa carmen la carla fracci della cucina il secondo me lo terrei per me mi piace Pavese ma questo libro non l\’ho ancora letto ti volevo dire perchè non partecipi al nostro racconti di crimini trampalati sul mio blog cliccaci ed entrerai in un blog senza necessità di iscrizione dove potrai partecipare alla stesura di un tuo racconto io li interpreto con i disegni è un modo per stare insieme e divertirsi ciao e grazie buona domenica

  3. conosco molto bene pavese, mio amore letterario assoluto di quando ero ragazzina. il primo libro non mi è noto – come il suo autore – ma, prendo " nota "!:-D

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...