Dopo Ratatouille………….un’altro film culinario

Essendo io una cuoca curiosa, golosa, appassionata di cucina, romantica ma che adora sperimentare ricette nuove (stamattina ho fatto il Rosolio di Agrumi), non potevo non andare a vedere il nuovo film di Meryl Streep, “Julie and Julia”.

JULIA CHILD. Chef, autrice e personaggio televisivo che fece conoscere la cucina francese e le sue tecniche al grande pubblico americano attraverso i suoi libri e i suoi programmi televisivi. Morta cinque anni fa, Julia è stata fonte di ispirazione per migliaia di casalinghe americane, ma non solo.

Le sue ricette sono state il punto di svolta per la vita di Julie Powell: giovane americana stufa di inseguire le grandi imprese delle sue amiche (tutte donne in carriera superimpegnate), ma soprattutto annoiata dal suo lavoro, trova quello che stava cercando tra le pagine del libro di Julia Child “Mastering the Art of French Cooking“. È proprio sfogliando quelle ricette, scritte nel 1961, che ha inizio l’impresa di Julia: cucinare tutte e 524 le ricette della signora Child in 365 giorni. Il progetto inizialmente viene documentato solo sul blog di Julie, poi il blog diventa un libro e ora il libro è diventato un film.

La trasmissione televisiva, The French Chef andata in onda dal 1963  è la più famosa; presentava ricette che utilizzavano complicati ingredienti, cucinati in modo quantomeno stravagante. Nelle sue presentazioni culinarie cambiava il tono della sua voce rivolgendosi direttamente e in modo buffo al cibo, con esiti comici ma nel consapevole tentativo di tenere desta l’attenzione dell’audience.

Norah Ephron (”Harry ti presento Sally” vi dice nulla…….?) è la regista e sceneggiatrice e per l’adattamento cinematografico ha avuto l’intuizione di unire il libro di Julie “Julie & Julia” all’autobiografia di Julia Child “My life in France” uscita nel 2006 e scritta durante gli ultimi mesi di vita della Child. Meryl Streep è la Julia di Parigi, mentre Amy Adams è Julie Powell a New York: due storie vere, due donne affascinanti che, pur vivendo in anni e città diverse, scoprono come superare la noia quotidiana grazie alla cucina.

 Julia Child

Questo dovrebbe essere il libro……..

                                                           si tratta di "My life in France" di Julia Child e Alex Prud’homme.

ma su IBS non l’ho trovato. Chi ne avesse notizie è pregato di segnalarmele; non posso più vivere senza leggerlo…………..

Annunci

6 thoughts on “Dopo Ratatouille………….un’altro film culinario

  1. Ciao, non conosco questo libro, anche a me piace tutto cio che parla di cucina,mi piace cucinare e non c\’è cibo che non mi piace forse un pochino solo lazucca, ma se c\’è in menù, la mangio lo stesso.Ti auguro una buona giornata, con amicizia, Vito

  2. avevo letto la recensione del film e mi aveva incuriositora più che mai!!non ho notizie del libromi spiacebuon inizio di settimanaun sorrisoClaudia

  3. Carino il film anche se non l\’ho ancora terminato. Forse un po\’ lento ma la storia è molto interessante. Se ti piacciono i film culinari ti suggerisco un film che ho visto recentemente (e che volendo potrei passarti….). Si chiama "Sapori e dissapori". E\’ un film del 2007 (quindi anche questo abbastanza recente) e racconta di una famosa cuoca (Cathrine Zeta Jones) bravissima ma troppo concentrata sul lavoro. Un giorno le viene affiancato un secondo chef, molto abile anche lui ma un po\’ fuori dagli schemi che…… beh non posso mica raccontarti tutto!! Però l\’ho trovato davvero carino.Un bacio e buona giornata!

  4. Ciao Luciana …….come alle solite siamo in cucina !!!!hi hi hi ….Scherzo , non conosco il libro ne tanto meno il film ……( che però è appena uscito )Conosco invece la versione europea del film che menziona Francesca …So per certo che questa versione ( tedesca )è uscita prima di quella americana.Il ruolo del secondo chef era interpretato dal nostro Castellitto ….Ora come ora mi sfugge il titolo , ma il film era carino che dirti di più …buon appetito

  5. Devo dire ke, l\’immagine ke dà di sè in questo suo ultimo film, la brava M. Streep, è completamente diversa da quello precedente, dove interpretava la parte di 1 donna molto spensierata ! Infatti è ingrassata di parekki kili x riuscire a sembrare quella cuoca rassicurante ke questo personaggio rikiedeva e sono quasi certa ke andrò a vederlo… in fondo, ank\’Io non me la cavo male in cucina !!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...