Eravamo quattro amici……..al bar

Ed ecco che, ancora una volta, si è ricomposta l’allegra banda di infaticabili scopritori delle più belle opere, monumenti, mostre e quant’altro……….dei dintorni di Torino, e non solo.

 

 

Prima e più importante tra le residenze sabaude del Piemonte, che insieme alla Palazzina di caccia di Stupinigi e la Reggia di Venaria Reala, è stata teatro della politica piemontese per almeno tre secoli. Il Palazzo Reale di Torino è collocato nel cuore della città, nella centralissima Piazza Castello.

 

 

Gli stili che caratterizzano il Palazzo sono essenzialmente tre: barocco, rococò e neoclassico.

Ciò si deve ai principali architetti che operarono qui. Tra i più illustri certamente Filippo Juvarra e Pelagio Pelagi.

Iniziato nel 1646 dalla madama reale Cristina di Francia per sostituire il vecchio palazzo del Vescovo, conserva intatta la facciata di Carlo Morello (1658). L’edificio, a pianta quadrata, con cortile interno, fu residenza dei re di Sardegna fino al 1859 e di Vittorio Emanuele II, re d’Italia, fino al 1865.

Sono visibili il primo ed il secondo piano, dove si trovano saloni, stanze e gallerie stupendi.

 

 

Scala "delle forbici"
La scala delle
forbici è il collegamento verticale progettato da Filippo Juvarra in occasione del riallestimento di alcuni ambienti degli appartamenti del secondo piano per il matrimonio del principe Carlo Emanuele, avvenuto nel febbraio 1722.

La denominazione che prende la scala stessa è suggerita da un bassorilievo allusivo in cui le forbici mozzano la lingua di un cortigiano.

 

 

Sala del Trono
L’ambiente apparteneva alla serie delle sale "di parata" già nel Seicento, ma soltanto con Carlo Alberto, a partire dal 1830, la sala ebbe la destinazione che si è conservata.

 

 

Sala da ballo
Il salone è uno degli ambienti più omogenei dell’intero palazzo, essendo stato impostato in modo unitario in epoca carloalbertina. 

 

e poi ancora……….

 

 

Camera dell’alcova

Nella fastosa Camera dell’alcova, che conserva gli intagli dorati seicenteschi, è collocata una parte della collezione di Carlo Alberto di vasi giapponesi e cinesi (1750-1850).

 

e poi………la Galleria del Daniel, la sal dei corazzieri, le camere da letto………..

 

e poi……in questa giornata fredda e piovigginosa, una sosta al Caffè Reale

 

 

 

Una curiosità…….

Ritorna La Merenda Reale, il rito tanto amato dai regnanti di Casa Savoia. Un piacevole e gustoso momento che amavano trascorrere in compagnia della cioccolata calda e dei “bagnati”, la pasticceria prevalentemente secca realizzata dai pasticceri di corte.

Questa usanza oggi può essere rivissuta in 14 appuntamenti, dal 7 novembre al 31 dicembre. Per maggiori informazioni bisogna collegarsi al sito……..

Annunci

19 thoughts on “Eravamo quattro amici……..al bar

  1. BUONGIORNO CARISSIMA AMICA…BEGLI E IMPORTANTI I TUOI INFORMAZIONI ,,,CON TUTTI I PROPRI DETAGLI ,,,TI AUGURO UNA FELICCISSIMA GIORNATA E UN STUPENDO INIZIO DI SETTIMANA ,SIA SERENA E PIACEVOLE PER TE BACI

  2. Gennaio-febbraio 2006 il mondo scopre che Torino non è solo la sede delle Olimpiadi Invernali ma anche una città che, dismesse le vesti di capitale italiana dell\’automobile, è ricca di Palazzi, Monumenti e Musei e Fiere importanti. Tra i Palazzi che arrichiscono Torino il Palazzo Reale è senz\’altro, in città, la gemma più bella. Ben tre secoli ci sono rappresentati \’600, \’700 e \’800 e di conseguenza gli stili che li contraddistinguevano. Tra tutti i personaggi storici anche Napoleone ha calpestato i suoi preziosissimi pavimenti appropiandosi di arredi, supelletili e gioielli e ,,come ci hanno ricordato le due guide volontarie, ciò che non è più a Torino a Palazzo Reale è oggi al Palazzo del Quirinale. Mi sa che il sindaco Chiamparino prima che finisca il suo mandato debba richiedere al sindaco Alemanno la restituzione di un po\’ di arredi, quadri ecc.

  3. uhhhhhhh la mitica piazza castello !!! mi viene in mente la foto ufficiale della juventus , proprio dietro al cavallo ! come fai ad essere milanista luci ?? facciamo uno scambio di residenza ? tu vieni dalle mie parti , sei vicinissima al milan , io mi trasferisco a torino ! il 5 dicembre saro\’ a torino a vedere juve , in ….. sempre che riesca a prendere i biglietti ! belle foto , brava brava ! torino e\’ una citta\’ meravigliosaaaaaaaaa !! ziaooo

  4. Ahahahah!!!! Ma che bellissima banda!Belle anche le immagini del Palazzo Reale. Prossima tappa (mi sa a primavera..) ……………… Palazzina di caccia di Stupinigi!Buona giornata, un bacio. Frà

  5. Dai che belli tutti insieme!!!!! Così sì che ci si diverte. ottima comgnia, bei posti e per finire una sosta al bar!! Proprio quello che ci vuole.Ciao Luciana, buona settimana!

  6. Noooooooo, anche voi con la cioccolata (calda) e pasticceria varia. Ieri sera ho "gustato" le foto di Elisa sulla mostra della cioccolata di Bologna…la cioccolata è proprio una squisitezza per tutti palati !Che bella compagnia che siete :-)E\’ da un pò di tempo che penso di venire a Torino : mi piacerebbe vedere la Basilica di Superga e la palazzina di caccia di Stupinigi, ma anche questo Palazzo Reale è molto interessante. Vedrò in primavera di organizzare una giornata a Torino (e dintorni) grazie per questo bel resoconto e delle belle immagini, ma…qual\’è il sito da consultare per avere informazioni sulla merenda reale ? :-)))Un abbraccio e buon pomeriggio

  7. Hmmmmmm ho sentito odore di cioccolata e non ho resistito……Ciao Luciana, che bello ritrovare i tuoi bellissimi ed interessantissimi post, tanti anni fa avevo visitato questi posti ma avevo solo un vago ricordo , sono posti meravigliosi ed anche la banda di amici è molto bella…si dice che sono le persone a rendere speciale i luoghi e credo sia vero.Ti auguro un buonissimo pomeriggio e grazie di essermi stata vicina anche quando ero lontana.Un abbraccio.Rosy

  8. Luciana complimenti… bel post grazie a te sembra di stare lì…mi vien voglia di visitare il Palazzo Reale di Torino,grazie per le informazioni chissà forse un giretto dalle tue parti prima o poi lo farò.Un abbraccio amica By Stella

  9. grazie Luciana. Te lo farò sapere senz\’altro. Anche te se vieni a Milano. Io abito vicino a Pavia ma ci metto pochissimo ad arrivare a Milano…andrò subito a guardare il sito della Merenda reale :-))) ciao

  10. Essendo una strega di Torino mi ha sempreincuriosito la basilica della gran madre ….ma questo rito della merenda ….. nnnnhhh ,…. mica male ….un bacio … dolce serata ….Elisa

  11. Ciao, queste sono davvero delle splendide immagini, viene vogliadi visitarle, e naturalmente, assaporare un ………. buon cioccolato..Ciao buona serata, con amicizia, Vito

  12. Cari amici, siete tutti splendidi e vi ringrazio moltissimo delle vostre visite………..@Elisa, se vorrai organizzare una visita a Torino, sarò lieta di farti da guida…………..ti faccio visitare tutti i posti della Torino magica e delle streghe……..

  13. Carissima amica,son contenta di leggere ke Tu abbia trascorso 1 felice week-end in compagnìa di buoni amici, anke se purtroppo x me non lo è stato, xkè l\’altra notte, la mia dolce gattina Jerry-Lee (puoi trovarla nel mio album "Amici Mici") di 18 anni d\’età, è volata sul Ponte dell\’Arcobaleno come quell\’angioletto bello ke era e se n\’è andata nel sonno, senza accorgersene, unica mia consolazione, in questo abisso di tristezza, ke mi ha inghiottito ed abbattuto terribilmente !!! E\’ stata senza mangiare soltanto 2 giorni, ma si alzava x bere e x usare la lettiera ed Io pensavo ke si sarebbe sicuramente ripresa, ma almeno non ha sofferto, dopo 1 lunga vita felice e spensierata, soprattutto super-amata !!! Volevo scrivere qualcosa nel mio blog x Lei, ma fin\’ora non ne ho ancora trovato la forza, forse domani… mi scuso fin d\’ora se mankerò in questi giorni e ti ringrazio se vorrai essermi vicina, ciao !!!

  14. Ciao Luciana, bellissime foto, mi viene in mente il Schloss Schönbrunn – Castello di Schönbrunn , un giorno scrivo un Blog al riguardo.. grazie per queste immagine Pif

  15. Bellissimo reportage Luciana, che invita non poco a visitare questa città. Cosa che purtroppo fino ad ora non ho mai fatto, sebbene mi sia stata da sempre raccontata da mio padre che, agli inizi degli anni Cinquanta, vi trascose il periodo di allievo Carabiniere. Certi luoghi che citi li rammento perchè sentiti dalla sua voce. Complimenti ancora…..

  16. Ciao cara Lu , scusa il ritardo finalmente dopo alcune vicissitudini riesco a mettermi al pc …..Essendo un compagno di merende …..ringrazio della splendida giornata ….in attesa di poterne viverne altre …ciao a tutti i naviganti lele

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...