Chef per un giorno

Chef per un giorno è un programma spensierato e divertente che unisce al classico reality show, la passione per la gastronomia e per le ricette a portata di tutti. Va in onda tutti i sabati su La7 alle 20,30 circa.

Protagonista, in ogni puntata, un personaggio famoso che si mette in gioco alle prese con fornelli, ricette e decorazioni di ogni piatto all’interno di un ristorante, insieme ai quattro bravissimi cuochi

 del ristorante stesso (uno chef vero per ogni portata). Il “cuoco del giorno” dovrà scegliere, infatti, il menù della serata sperando che ospiti del ristorante e critici appositamente invitati per giudicare i suoi piatti, rimangano soddisfatti dell’intera serata, dall’antipasto al dolce.

I critici che presiedono quasi sempre alle serate sono Fiammetta Fadda e Leonardo Romanelli,

accompagnati ogni puntata da uno chef professionista.

 

La preparazione dei piatti è molto divertente, perchè mette a confronto un professionista con qualcuno che di cucina non ne sa molto, ma i poveri cuochi devono cercare un accordo con il personaggio e spesso devono fare ciò che lui ( o lei) gli dice…insomma, non è facile sottostare alle regole date da un dilettante nel proprio mestiere, e in effetti i poverini appaiono piuttosto provati alla fine della trasmissione!!

I piatti preparati vengono poi serviti nel ristorante, dove li assaggiano persone comuni e un gruppo di tre critci gastronomici. Questi ultimi sono i giudici del gioco e devono poi premiare il personaggio con un punteggio che va da 1 a 5 cappelli da chef. Tuttavia tutto il pubblico mangiante non sa chi è il personaggio famoso che ha preparato questi piatti: sia loro che i giudici devono cercare di indovinarlo!

La cosa più divertente è però il menu: i nomi dei piatti non sono espliciti, ma sono delle frasi criptiche che dovrebbero più o meno dare degli indizi del personaggio, dato che è lui a sceglierli. Nessuna menzione degli ingredienti che li compongono…quindi anche chi li sceglie compra a scatola chiusa, a suo rischio e pericolo!!

Alla fine del pranzo il personaggio, che ha seguito il pasto su dei monitor in cucina insieme ai cuochi, sentendo i commenti dei clienti e degli esperti, appare in sala a ricevere il giudizio del cuochi.

Vi propongo una ricetta semplicissima di Irene Grandi, da me già ovviamente sperimentata, con la quale farete un figurone……

La cantante, tre settimane fa,  ha sfoderato un menù veramente buono, semplice ed efficace, ed io ho provato la ricetta più semplice che c’era ovvero i crostini con salsiccia e stracchino…ricetta semplice ma decisamente ghiotta. Tipicamente toscana.

 

Ingredienti per 4 persone:
Pane toscano
Stracchino
Salsiccia toscana o finocchiona

Olio

Si taglia il pane a fette,non troppo sottili, si mischia la salsiccia cruda spellata con lo stracchino e un po’ di olio. Si spalma il composto sulle fette, si mette in forno a 150° per  10/15 minuti.

 

Se volete aggiungere una nota particolare ai crostini di stracchino e salsiccia mettete nell’impasto anche dei semi di finocchio. Il sapore ottenuto richiama un pò la finocchiona, un tipico salume toscano.

Il pane non si brucia perché sopra c’è l’umido del condimento.

 

Buone buone buonissime………
 
Annunci

22 thoughts on “Chef per un giorno

  1. che bella ricetta Luciana, la proverò al più presto, la faccio spesso la bruschetta ma fin\’ora la salsiccia l\’avevo abbinata solo ai funghi o al radicchio rosso, ora proverò anche con lo stracchino. Grazie cara amica per i tuoi preziosi consigli, un abbraccio, buona domenica!

  2. ah ma sei dolcissima che hai postato questo cosi come dice nostra amica silvia ci hai regalato una buonissima ricetta e ti ringrazio personalmenteun bacione tenero per te

  3. Slurpppppppppp … adorooo le bruschette!!!!!azz sta foto fa ingrassare solo a guardarla …. rido ….sento i succhi gastrici che scorrazzano :-)))))bacione …elisa

  4. C\’è un posto qui a Forlì dove fanno delle bruschette super!!!!!!! Dai venite qui da me che ci facciamo una bella serata alle bruschette……..fanno anche quella alla nutella!!!!!!!! alla faccia della dieta!

  5. Ciao, ho visto qualche puntato di questo programma,è davvero interessante, specialemten chi come me, amala cucina e cucinare.Ti auguro una buona serata, con amicizia Vito

  6. interessante la ricetta….non conosco il programma e grazie er avermi informato..sabato prossimo lo seguirò……e se capiti in romagna…ti aspetto anch\’io!!!! buona serata ed un felice inizio settimana

  7. Mangiati da mia sorella e sperimentati anch\’io, sono deliziosi questi crostini, un successo sicuro!Sai, leggendo stavo riflettendo su questi programmi, simpatici, carini, gradevoli, e su altri che giornalmente seguiamo su Sky: una volta il cuoco era quello che rimaneva in cucina tra i fornelli, spesso non ne conoscevi nemmeno il volto, ultimamente sono diventati autentiche star, e la cucina, com\’è giusto che sia un\’arte, perchè mangiare e mangiar bene anche una filosofia di vita.La scelta degli ingredienti, il mescolarli, la ricerca di innovazione per accentuare i sapori o indurre il nostro palato a sentire qualcosa piuttosto che l\’altra. E\’ affascinante, è faticosa, è intelligente, un mestiere che è anche una vocazione.Una dolce sera e buona settimana!P.s. Stasera vellutata di zucca e polli con peperoni…giusto per restare in tema!Annamaria

  8. @AnnamariaIo adoro cucinare. Adoro sperimentare sempre ricette nuove.Purtroppo ho poco tempo, ma il sabato e domenica sono sempre ai fornelli.Il mio sogno era aprire un piccolo agriturismo, con pochi tavoli, ma con una cucina curata e particolare……Ho paura che resterà per sempre un sogno……….Grazie del commento.

  9. Un agriturismo?????Rido Luciana perchè questo è un sogno anche mio… pensa, mio cognato anni fa ha cominciato la ristrutturazione di un casale in Toscana, ogni volta che andavo a vedere lo stato dei lavori la buttavo lì.. :" e se invece di farci una casa di normale abitazione aprissimo un agriturismo? Ai fornelli mi ci metto io!!!" Anche io come te ho poco tempo, ma anche ricette sperimentate che ho velocizzato per ridurre i tempi, alla fine contano la fantasia, la freschezza e la bontà degli ingredienti il resto è… magia

  10. I crostini descritti, a mio avviso, devono essere veramente molto saporiti. Già amo il pane toscano e la finocchiona separatamente, figuriamoci abbinati e scaldati al forno quanto saranno appetitosi.Semplicissimi da fare, sicuramente li preparerò. Grazie Luciana.Buona serata. Un abbraccio.

  11. mmmmmmmmmmmmmmmm BRAVISSIMA LUCIANA!!!!!!!!!!!!!!NEL TUO BLOG TRA LA LETTURA E IL MANGIARE PENSO CHE CI VIZI UN PO\’ TROPPO!!!!!!!!!!SEI FAVOLOSA!!!!!!!!!!mmmmmmmmmm VADO A MANGIARE MI HAI FATTO VENIR FAME!!!!!!!!!!!un abbracciooooooo

  12. hanno un aspetto bellissimodevono essere buonissimebell\’ideala metterò in praticasei una miniera di consigli LucianaBuona serata un sorrisoClaudia

  13. Sembrano davvero buoni questi crostini! Molto spesso le ricette semplici sono anche le più gustose. In più sono assolutamente genuine!A quando li cucinerai di nuovo????:-)

  14. Complimenti Luciana, Tu puoi decisamente tenere due rubriche su un periodico, una di libri e un\’altra di spettacoli!! Come hai descritto bene la trasmissione di LA7 non hai dimenticato nessun particolare. Anche a me, che vedo sempre la trasmissione, mi hanno colpito molto i crostini di Irene grandi (che alla fine si è presa i suoi bravi 5 cappelli ricordiamo) Mi diverto moltissimo a scoprire come vengono proposte le ricette dagli Chef improvvisati , cerco per quanto mi è possibile di ricordarle per poterle proporre. Le reazioni sia dei critici gastrnomici che dei normali clienti sono importanti perchè fanno capire se le combinazioni di ingrediente sono azzeccate. Quindi consiglio il sabato sera alle 20,30 tutti a vedere CHEF PER UN GIORNO

  15. Non ho mai seguito la trasmissione più di quache minuto ……….Seguirei volentieri i cristini della fotografia ………ciao Lele

  16. Dunque …saccheggiata la biblio in cerca di libriper i giorni in ospedale … ho preso fra gli altri qll della Dunne di cui hai parlato,,,,e per stare in tema di aggiornamenti librari …. ho finito il codice gianduiotto …a parte alcuni spunti divertenti, direi che se ne puo\’ benissimo fare a meno ….e sorrido ..parlava del bicerin a cui accennavi da me ….e che sicuramente ci gusteremo assieme …. in un bel dehors ….un abbraccio grande … a presto …. appena sarà pronto il nuovo blog ti mandero\’ l\’invito ..spero accetterai ….dolce nottte …elisa

  17. Hmmmm sembrano gustosissimi!!!! adoro lo strcchino, insieme agli altri ingredienti sarà una prelibatezza…..Un abbraccio luciana e buona settimanarosy

  18. Mi piacerebbe gustare piatti…già collaudati, ovvero non assaggiare all\’avventura…Ma sapere prima.. che un un determinato piatto è stato di vero gradimento. Se poi conoscerò il personaggio artefice della prelibatezza, sarò felice di fargli i miei complimenti.Non vorrei finire in ospedale per colpa di Un V.I.P.!! Ahahah!Felice settimana da Carlo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...