Erbodiario

Ancora libri………..e ricette.

Ieri, un bel pomeriggio in compagnia di Laura………….

E’ sempre emozionante partecipare alla presentazione di un libro. Ieri la sala era piena di gente e la descrizione del libro veramente interessante.

Sono un’appassionata di erbe e di spezie, quindi ho apprezzato moltissimo i consigli su come raccoglierle, come mescolarle tra loro, come utilizzarle in cucina………
 

Sabato 27 marzo ore 17,30
Libreria Coop – Torino – Presentazione del libro di Brunella Forno

Erbodiario (ed. Pintore)
Un libro per conoscere i veri segreti delle erbe officinali a noi più
familiari tra medicina erboristica e pratica culinaria.
Una passione per le erbe che la teutonica e possente tata Ilde ha trasmeso
a Brunella fin dalla sua infanzia. Le curiosità, le proprietà terapeutiche
come e quando raccoglierle, essicarle, cucinarle, preparare unguenti,
infusi, decotti…
Intervengono con l’autrice il critico letterario Mia Peluso, l’illustratrice Isabella Scaraglio e l’editore piemontese Pietro Pintore.
 
 
Le foto, purtroppo, non sono venute granchè bene…..ma le pubblico, come ricordo……..
 
 
 
 

Particolarmente simpatica, oltre che persona estremamente colta e brillante, Mia Peluso, che vive e lavora a Torino.

Insegnante di filosofia e storia, ha scritto la prefazione di questo libro delizioso………….

Ha pubblicato ventitrè riscritture di classici in forma di fiaba, tra cui “Moby Dick” e la “Divina Commedia”. Da sempre è appassionata di letteratura femminile e “rosa” e da anni ne scrive sull’inserto “Tuttolibri” de "LA STAMPA".
 
A fine presentazione, l’autrice ci ha fatto assaggiare questi deliziosi biscottini, fatti da lei, dei quali vi trascrivo la ricetta.
 
PAN DE MEI
Ingredienti:
3oo gr di farina di mais
15o gr di farina bianca
15o gr di burro
15o gr di zucchero
15 gr di lievito di birra
5o gr di latte
3 uova 3 cucchiai di fiori di sambuco
1 pizzico di sale
 
Mescolare tutti gli ingredienti, sciogliere il lievito in un pò di latte tiepido, unirlo al composto ed impastare. Lasciar lievitare il composto in un luogo tiepido per un’ora.
Disporre sulla leccarda del forno un foglio di carta da forno, fare delle pagnottine del diametro di circa 1o cm, deporle sulla teglia e fare un incavo al centro di ognuna, lasciando un certo spazio tra l’una e l’altra.
Portare il forno a 18o gradi e cuocere le pagnottina per citrca trenta minuti. A cottura ultimata e a dolci raffredddati, cospargerli con zucchero a velo.
Ottimi!!!!!!

 

 

Annunci

15 thoughts on “Erbodiario

  1. libri e dolcettiun paradiso!Buongiorno e buona domenica Luciana!L\’aria profuma di mare ed il cielo è luminoso… si respira primavera!Annamaria

  2. la Natura, attraverso le erbe, radici, o anche frutti. ci offre molti aiuti, questi libri sono belli perchè ne descrivono le proprietà, che ai più,sono sconosciute.Quei biscotti, devono essere sicuramente favolosi..Ti auguro una buona domenica delle Palme, con amicizia, Vito

  3. SEMPRE STUPENDA LUCIANACON I TUOI PENSIERI CI COCCOLI TUTTIRICETTE LIBRI….GRAZIE DI CUOREUN BACIONE PER TE E BUONA DOMENICA DELLE PALME

  4. Una volta chi conosceva e curava con le erbe, come ha ricordato la simpaticissima d.ssa Mia Peluso, veniva, con un certo pregiudizio, assimilato alla stregoneria, oggi per fortuna questo pregiudizio è scomparso. Non solo ma la d.ssa Brunella Forno ha una Laurea in Dottorato di ricerca in Biologia e cioè praticamente è una ricercatrice. Ai ricercatori dobbiamo molto perchè è grazie ai loro studi, abnegazione, sacrificio che dobbiamo le cure, i farmaci, i rimedi, i protocolli che stanno cercando di sconfiggere la malattia e allungare la vita media. Quindi sembra strano che una scienziata si occupi di rimedi fitoterapici ma ascoltandola parlare non sembra più strano. Quindi anch\’io ho trovato interessante la presentazione di questo libro, molto eauriente la d.ssa Forno e simpaticissima la Prof. Mia Peluso. In conclusione un altro bel pomeriggio passato insieme a Luciana.

  5. Sempre interessanti i tuoi post cara Luciana, e pieni di buone ricette, un caro saluto cara amica e tantissimi auguri per tuo padre!

  6. Mi sono sempre interessate le erbe e le loro stupende proprietà.Stai diventando proprio un\’esperta in ottime ricette. Complimenti Luciana!

  7. mi piace interessarmi delle erbe e delle loro proprietà. Grazie del consiglio di lettura e della ricetta.Un abbraccio e auguri di cuore per tuo papà

  8. Ciao Luciana, io ho tanti libri al riguardo delle erbe, amo curarmi da sola con le antiche tradizioni, uso anche tante erbe e aromi in cucina.. e adoro le tisane .. se pensiamo bene la nostra madre terra ci da tutto.. buona giornata con amicizia Pif ☀Rebecca

  9. @TuttiGrazie a tutti voi per il passaggio.In effetti io da sempre amo le erbe e le uso spesso in cucina. In primavera/estate, il mio balcone è pieno di vasetti di tutte le erbe commestibili……….Quando ho letto della presentazione di questo nuovo libro…………non ho potuto trattenermi.Buona serata a tutti voi.

  10. Serena giornata Luciana…. e ti sono vicina per il tuo papà….devono essere una favola… questi dolci…li avevo assaggiati ad una sagra di paese… ottimi!

  11. Guardati li nella foto!!!!! Ma che ci fai?? Eheheh 🙂 E come mai questi dolcetti io proprio non li ho visti? Te li sarai mica mangiati tutti prima che io arrivassi????? Grrrrrrr

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...