Buon Natale, Papà

Questo sarà il primo Natale della mia vita senza di te; ne abbiamo passati 53 sempre insieme…….

Il Natale è sempre stata una festa da passare insieme, magari l’ultimo dell’anno no, ma Natale si; il Natale è la festa della famiglia e per noi è stato sempre importante, con tutte quelle tradizioni che abbiamo cercato di conservare.

Non è che non mi ricordi di te ogni giorno, ma ancora adesso mi sembra di non aver fatto tutto il possibile per te e vorrei parlarti, telefonarti. E poi penso che non posso farlo e allora telefono alla mamma, come se in qualche modo ti sostituisse. Ma tu sei insostituibile. Il ricordo è sempre bruciante, vivo.

Dicevo, il mio pensiero è sempre con te, ma a Natale si sa, si pensa alla famiglia e quando qualcuno manca lo senti di più. E tu mi manchi tanto. E poi mi vengono in mente i tuoi modi di dire, le tue frasi in piemontese, il tuo sguardo quando scartavi i regali…..che erano sempre gli stessi: guanti, camicie, cravatte……….

E mi tornano in mente gli agnolotti ed il cinghiale e tante cose che ti piaceva mangiare a Natale. I ricordi tornano sempre. Anche quando non dovrebbero…….brandelli di un tempo passato con te. Ed il dolore si fa acuto…………Io ti credevo invincibile, immortale.

L’anno scorso, l’abbiamo trascorso insieme a casa mia. Tu, io e la mamma. L’unico rammarico è di non aver fatto fotografie, proprio io che fotografo sempre qualsiasi cosa e persona. Ma ne ho tante altre accumulate negli anni. E posso sfogliare interi album di fotografie. Sorrido sempre guardando la tua foto che mi aspetta nell’ingresso. E poi tu sei sempre nel mio cuore.

Quest’anno sarà dura senza di te. Lo trascorrerò con la mamma e Francesca e Gabriele. E magari, dopo, andremo da Massimo e Lorella e i bambini e, magari, anche altre persone. Magari riusciremo a distrarci un po’ e forse a te tutta la confusione che ci sarà non ti sarebbe nemmeno piaciuta; già l’anno scorso mal sopportavi tutta quella confusione.

Ma tutta la gente e la confusione non toglierà nulla al fatto che tu non ci sei più.

Sapessi quanto ti penso. Sei sempre con me, dentro il mio cuore. Non ti lascio mai. Abbracciami, se puoi…..

Annunci

14 thoughts on “Buon Natale, Papà

  1. Ti capisco bene cara Luciana…..ma fino a quando è vivo il ricordo delle espressioni, dei modi di dire….dei piccoli aneddoti….loro sono sempre con noi. Un forte abbraccio cara amica, ancora tantissimi auguri!

  2. Sono sicura che da lassù lui sarà con noi a Natale perchè ha sempre voluto tanto bene a tutti. Si metterà la sua camicia più bella, la cravatta delle grandi occasioni e magari quel suo cappello di lana verde che teneva anche in estate tanto gli piaceva. Sarà al tuo fianco e ti proteggerà per tutta la tua vita. Non piangere, ricorda i bei momenti trascorsi insieme e vedrai che il suo ricordo rimarrà sempre vivo nel tuo cuore. Buon Natale nonno!

  3. Sai..io sono sicura che un giorno rivedremo i nostri cari.Se non fosse così sarebbe inutile nascere x poi morire.Io penso che il nostro sia un percorso..x alcuni difficile causa malattie ecc e x altri un pò più facile perchè sono più fortunati..ma il percorso lo stiamo facendo insieme e quando si inizia un cammino c’è sempre un’arrivo e non mi riferisco alla morte.Purtroppo questo momento del trapasso lo dobbiamo passare tutti..prima o poi.Ma se la meta è migliore ben venga.La cosa più difficile è il lasciarli andare ma non se ne andranno mai dal nostro cuore.I nostri cari sono vicino a noi e ci proteggono.un’abbraccio.Che tu possa trascorrere un sereno natale con la tua famiglia

  4. ……da lassù giungerà il suo abbraccio, sicuramente impalpabile, ma stracolmo del suo grande amore per voi.
    A te e ai tuoi cari auguro un sereno Natale e un buon anno nuovo.
    Con amicizia, Vito

  5. con questo breve racconto hai parlato per tutti, hai stretto i nostri cuori, hai espresso, come nessuno poteva far meglio abbracciare i nostri papa.
    Sarà cosi sempre, ogni giorno, ogni natale..ad ogni evento bello o brutto. I nostri pensieri andranno in quella direzione per condividerlo con loro.
    Non ci si abitua alla loro assenza, ed è giusto che sia cosi, e sai perchè? Perchè sono stati speciali…i nostri PAPA’.
    Colgo l’occasione con questo per abbracciarti e auguararti un caldo Natale. Che possa scaldare il tuo cuore e quello di Francy.

  6. Cara Luciana…il tuo papà ti è accanto e ti abbraccia forte in ogni momento, specialmente in questi giorni di festa…stai certa che condividerete ogni istante, perchè i nostri cari non ci lasciano mai.
    Ti auguro un Natale sereno con la tua famiglia.Un abbraccio

  7. sì che ti abbraccia
    lo fa tutte le volte che entri ed esci da casa e guardi la sua foto, sorridendo
    lo fa tutte le volte che lo pensi
    e che ti vede serena.

    un abbraccio
    Buon Natale

  8. Mi dispiace tantissimo…. 😦
    Sicuramente queste feste fanno sentire ancora di più la mancanza delle persone care che non sono con noi.
    Sicuramente tuo padre sarà con voi, anche se tu non lo vedi sentirai il suo abbraccio!
    Buone feste
    Emilio

  9. Ciao, mi ha fatto piacere la tua visita, Buon Natale anche a te, anche se quello che leggo è un pò triste, ma il Natale è una fiamma che riscalda soprattutto a chi vive un momento di sofferenza.
    Coraggio ti auguro tanta serenità a te e ai tuoi cari, Silvia

  10. penso che tutte le persone a noi care, che non ci sono più, oggi siano state con noi perchè le abbiamo pensate, le abbiamo ricordate!! Io la vedo così.. I nostri cari ci guardano dal cielo.
    Buona notte,
    Martine

  11. Ciao, so che sono in anticipo, ma non so se trovo il tempo nei prossimi giorni cosi ho deciso ti mandati già oggi gli auguri per l’ultimo del anno.. un sereno 2011 con sincera amicizia Rebecca

  12. Sono convinta che ti è più vicino di quanto tu creda, vive nei tuoi ricordi e nelle tue parole, non smettere MAI di raccontare di Lui; anche a me piace parlare del mio papà, perchè ne sono immensamente orgogliosa anche oggi che non c’è più, ti comprendo cara Luciana… ti manca la loro presenza carnale, gli abbracci, le parole di conforto, i consigli e le cose che vorresti ancora raccontargli; ma sono sicura che sono presenti nelle nostre giornate, nei nostri momenti di maggior bisogno e anche in quelli di gran felicità, come sempre hanno fatto… perciò non piangere se puoi, perchè “lui” ti sente, ti vede e se ne dispiace, IL TUO PAPA’ E’ SEMPRE CON TE… Con affetto, Tiziana.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...