Buona Befana

 

Ci immaginiamo sempre la Befana (termine che è corruzione di Epifania, cioè manifestazione) con l’aspetto da vecchia che porta doni ai bambini nella notte tra il 5 e il 6 gennaio.

Le sue origini sono generate da credenze popolari miste a tradizioni cristiane.

Infatti ella porta doni in ricordo di quelli che furono offerti dai Re Magi a Gesù Bambino.

Il suo abbigliamento è sempre lo stesso: un gonnelline scuro e molto ampio, rattoppato in vari punti con coloratissime toppe, un grembiule con i tasconi, uno scialle, un fazzolettone in testa oppure un cappellaccio e un paio di ciabatte consunte.

 

Questo suo abbigliamento viene bene descritto dalla classica filastrocca:

“La Befana vien di notte

con le scarpe tutte rotte,

col cappello alla romana

viva via la Befana”

 

Dicevo che nella notte tra il 5 ed il 6 gennaio, a cavalcioni di una scopa, passa sopra i tetti delle case e si cala all’interno attraverso i camini. Nelle calze lasciate appese dai bambini, lascia caramelle, giocattoli e cioccolatini.

Non mancano però, carbone e cenere per chi ha fatto il monello durante l’anno.

E’ tradizione lasciare alla Befana un piattino con un mandarino o un’arancia, ed un bicchiere di vino, in modo che la Befana si possa rifocillare.

Vi lascio anche una simpatica ricettina che ho provato a fare per i miei golosastri………..

SCOPETTE DOLCI CON LA FONDUTA DI CIOCCOLATO

Questi biscottini a forma di scopa serviti con della fonduta di cioccolato, faranno impazzire i bambini a merenda.
 
Ingredienti per le scopette dolci con la fonduta al cioccolato (dosi per 6-8 persone):· pasta frolla 600 g

· cioccolato fondente 400 g

· panna 3 dl

· caramello pronto

· 1 tuorlo

· 1 cucchiaino di zucchero a velo

 
Preparazione:
 
Su un cartoncino disegnate la sagoma della scopa classica della Befana, con un altezza di circa 15 centimetri, poi ritagliatela. Stendete la pasta frolla allo spessore di circa 1 cm, e appoggiando la figura sulla pasta, ritagliate tante scopette.
 
Disponetele su una placca foderata di carta da forno e con un coltello affilato, incidete la parte finale delle scope, sfrangiadole. Spennellate questa con il tuorlo sbattuto e mescolato allo zucchero a velo e il manico con il caramello.
 
Infornate a 180° per venti minuti, poi sfornateli e lasciateli raffreddare.
 
In una casseruola intanto fate bollire la panna, unite il cioccolato che avrete precedentemente tritato molto finemente, poi spegnete e mettete la fonduta sull’apposito fornelletto per mantenerla calda. Servite con le scopette da intingere.
 
In alternativa vanno bene anche dei biscottini a forma di befana, di cui è facilissimo trovare degli stampini in questo periodo.

AUGURI A TUTTE LE MIE AMICHE BEFANE!!!!!!

Annunci

13 thoughts on “Buona Befana

  1. Wowww Luciana e cosi mi si aumente la glicemia.. heheheh mi voi fare morire cià nel nuovo anno 🙂 ti abbraccio con sincera amicizia Pif

  2. Che buoni!!!!! Mi sa che ingrasso solo a leggere la ricetta hahahahahaha buona befana anche a te cara amica un forte abbraccio!

  3. mio marito mi ha concesso una giornata di ferie mi ha detto:”impiegala come vuoi, i bimbi stasera ti aspettano grazie per la ricetta devono essere molto buone ste scopette sono così golosa ciao buon epifania

  4. Ciao Luciana, la befana e passato.. ma c’è sempre il tempo per tarti una serena domenica in famiglia un forte abbraccio Rebecca, grazie per la tua visita;-)

  5. miciosa domenica cara Luciana 😉 …ti ho rubato l’immagine della befana con il miciolino e il topolino che scappa 😛

    miew miew 😉

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...