Immaturi

Ieri sera sono stata al cinema…………

Paolo Genovese ha confezionato un film divertente e ottimamente recitato.

Tra tutti spiccano Ricky Menphis, la Bobulova, Ambra Angiolini e un ottimo Raul Bova,  ma tutto il cast è su ottimi livelli. Straordinarie le musiche che uniscono e trascinano.  I personaggi sono ottimamente caratterizzati semmai sono le storie di ognuno dei 5 personaggi principali ad essere un pò sciape in particolare quella di Ambra e Raul Bova. Ma il film è godibile fin dall’inizio e per tre quarti almeno si beve tutto di un fiato, senza pause tra battute esilaranti e musiche trascinanti. E’ un film che ricorderemo, non un capolavoro ma un’ottima commedia un punto di riferimento per tutti i quarantenni, sulle magagne dei quali si fonda l’ironia del film, così come lo era stato per i ventenni notte prima degli esami.

Un salto negli anni 80 ricordati con affetto e nostalgia.
Si ride e si riflette, accompagnati da una bellissima colonna sonora, in particolare il brano “Immaturi” di Alex Britti.
Nel film spicca uno straordinario Ricky Memphis.

Giorgio (Raoul Bova), Lorenzo (Ricky Memphis), Piero (Luca Bizzarri), Luisa (Barbora Bobulova), Virgilio (Paolo Kessisoglu), Francesca (Ambra Angiolini): cosa hanno in comune questi trentottenni? Semplice, 20 anni fa erano compagni di scuola. Ma soprattutto erano amici, erano un gruppo. Poi è successo qualcosa e il gruppo si è frantumato. Ma tra poco torneranno ad esserlo, almeno per qualche giorno: il Ministero della Pubblica Istruzione ha annullato il loro esame di maturità e lo dovranno rifare. Pena l’annullamento di tutti i titoli successivamente conseguiti. E così li vedremo di nuovo insieme, come ai vecchi tempi, con qualche ruga di più e qualche capello di meno.

Annunci

11 thoughts on “Immaturi

  1. Rifare l’esame di maturità, dopo 20 anni, credo che sarebbe per ciascuno di noi un’esperienza traumatica. Penso, comunque, che dal punto di vista sociale ed umano potrebbe essere un’esperienza arricchente ritrovare i com= pagni di scuola, gli amici, della propria giovinezza e confrontare, anzi analizzare, le varie esperienze di vita.
    A me piacerebbe molto, non rifare la maturità, ma incontrare i miei compagni di quel tempo quasi felice e spensierato. Quelli della maturità li ricordo tutti uno per uno, specialmente i più discoli, i miei compagni di scorribande in tutte le “monellerie”.
    Ma il tempo, come i fiumi, scorre sempre verso la foce mai verso l’inizio, verso la sorgente e della nostra giovinezza, nonostante tutto, felice restano solo i ricordi sempre più nitidi ed i rimpianti.
    Ciao, Luciana; buona giornata e buon WE.
    Un abbraccio.

  2. Ciao Luciana, mi incuriosisce questo film, sia per l’ottimo cast sia per il soggetto che trovo interessante e non banale…e vogliamo aggiungere che sono anche una nostalgica degli anni 80?? Eppure non so se vorrei rivedere i compagni di scuola, preferisco lasciare intatti i miei ricordi di allora, come un capitolo ormai chiuso ma che mi fa piacere sfogliare di tanto in tanto…buon weekend, cara amica mia

  3. Sicuramente il soggetto è originale, a me non potrebbe accadere perchè non sono …..maturo, il mio diploma di scuola media e solo quella inferiore…
    Ti auguro una buona giornata, con amicizia, Vito

  4. Oddio, rifare l’esame sarebbe un incubo, specialmente visto come si è svolto quello nella mia scuola, meglio sorvolare. Però potrebbe anche essere interessante ritornare a scuola, ecco quello mi piacerebbe proprio aahah
    Ciaoo

  5. Mamma mia, non ci posso proprio pensare…..sarebbe un incubo davvero……meno male che è solo un film. Buona giornata Luciana, un abbraccio!

  6. Ciao Luciana, una casualità che ieri sera sono andato a vedere lo stesso film, veramento carino, ed è vero che un pò di nostalgia degli anni 80 ti viene, erano i tempi spensierati dei ventanni. Veramente il personaggio che interpreta Ricky Menphis è carinissimo, mi ricorda alcumi amici che a quarantanni erano ancora con i genitori. Mi sono piaciute molto le musiche. Comunque sei sempre perfetta nelle tue recensioni. Ciao

  7. Beh, in un certo senso, non ho mai smesso di studiare e quindi… ma condivido l’idea che rifare l’esame di maturità sarebbe veramente traumatico.
    Bella recensione a proposito, hai letto il nostro The best magazine? Se no, fallo, se hai voglia, trovi le copertine del magazine pubblicate su Issuu nella barra laterale del mio blog ed anche il link del blog The Best magazine.
    E magari ne riparliamo per il prossimo numero.

    Ciao e buona serata.

  8. Ma che bello! Dev’essere davvero divertente. Certo, non dev’essere divertente trovarsi invece nella loro situazione! Un altro esame di maturità???? NOOOOOOOO!!!! L’incubo peggiore di ognuno di noi credo. Anche perchè dovremmo ricominciare a studiare tutte le cose che ormai sono state accantonate in un angolino molto molto nascosto della nostra memoria!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...