Cena a base di pesce

Ieri sera seratona con amici, ai quali ho preparato un menù a base di pesce…..

Antipasti: Cocktail di gamberi in salsa rosa, salmone affumicato con crostini al burro e spiedini di gamberi impanati

Vi propongo una ricetta golosa per realizzare gli spiedini di gamberetti impanati, una ricetta facilissima e di grande effetto, oltre che molto buona. Io li ho serviti come antipasto (finger food) in questa cena tra amici. Per avere un buon risultato, il mio consiglio è di usare gamberi abbastanza grandi, meglio ancora se usate i gamberoni, il successo è comunque assicurato.

 

Ingredienti: (dosi per 4 persone)

Gamberi: 1 kg

Pangrattato: 150 gr

Parmigiano: 4 cucchiai

Prezzemolo: 1 ciuffo

Menta: 1 cucchiaio

Sale

Pepe

Olio evo

Preparazione
 

Cuocete i gamberi, che avrete prima pulito, togliendo il filo dell’intestino e lasciando la coda, per circa 4 o 5 minuti. Quindi scolateli e passateli sotto l’acqua fredda.

In un piatto mescolate il pangrattato, il parmigiano, sale, pepe e il prezzemolo e la menta tritati.
 

In un altro piatto versate un po’ di olio.

Infilzate circa 4 gamberi per ogni spiedino. Quindi passateli nell’olio, da una parte e dall’altra. Quindi impanateli nel composto di pangrattato, assicurandovi che l’impanatura attacchi bene. Poi friggeteli in una padella con poco olio caldo per farli dorare. Scolateli bene su carta assorbente.

In alternativa potete cuocerli in teglia, al forno. 

 Con questa ricetta partecipo al contest di Lucy:

 http://l-appetito-vien-leggendo.blogspot.com/2010/12/il-mio-primo-contest.html

Primo: Riso venere con gamberi al marsala

Di questo piatto vi voglio lasciare la ricetta: secondo me, ma anche secondo i commensali, è veramente buono…………Provate!

Ingredienti per 4 persone:

500 gr. di code di gamberi media grandezza,
50 gr. di burro
1 scalogno
1/2 bicchiere di marsala
prezzemolo tritato,
1 cucchiaino di farina
200 gr. di riso nero venere,
1 cucchiaio di olio evo
la buccia tritata di un limone non trattato chimicamente,
sale e pepe

Lessare il riso per 45 minuti circa in acqua salata , scolarlo e condirlo con un po’ di burro. Tenerlo in caldo.
In un tegame scaldare l’olio e il burro e quando sono caldi aggiungere lo scalogno tritato e rosolare leggermente.
Unire i gamberetti sgusciati, sgocciolati e aggiustare di sale e pepe.
Dopo un paio di minuti unire la scorza di limone grattugiata, il marsala, e il prezzemolo tritato. Far sfumare il vino a fuoco vivace e poi lasciar stufare per tre minuti a fuoco lento con il coperchio.
Servire nei piatti insieme al riso (cotto in precedenza) che va condito con la salsa dei gamberi.
Disporre in una metà del piatto il riso e nell’altra metà i gamberi con il loro sughetto.

Veramente stuzzicante e particolare……..

Secondo: cartoccio di salmone con arancia, menta e scorzetta di limone

Ingredienti:

– tranci di salmone

– 1 scalogno

– 1 limone non trattato

– 1 arancia non trattata

– olio evo

– sale e pepe

– menta fresca

Preparate un cartoccio con un foglio di carta di alluminio. Adagiatevi sul fondo i tranci di salmone. Conditeli con un filo di olio, la spremuta di mezza arancia, sale, pepe e la menta sminuzzata. Pelate gli scalogni e adagiateli intorno al salmone. Decorate con fette d’arancia tagliate sottilissime.

Chiudete il cartoccio ed infornate per circa 20 minuti.

Al momento di servire preparate il piatto, decorate il salmone con una iulienne di scorza di limone ed accompagnatelo con una bella insalatina di valeriana.

 

 “Seduta sul tagliere della cucina, Babette era circondata da una tale quantità di casseruole e padelle unte ed annerite, come mai le sua padrone avevano visto in vita loro” Karen Blixen

Annunci

25 thoughts on “Cena a base di pesce

  1. Ciao, Luciana. Sarebbe stata la cena adatta ai miei gusti. Io adoro i piatti di pesce e, quando vado a Venezia, è sempre l’occasione per soddisfare il mio palato.
    La mia albergatrice ed amica Betty, da Bressanone trapiantata a Venezia, nei giorni in cui mi fermo sulla Laguna, normalmente 3 – 4 per volta, ha assolutamente carta bianca su che cosa farmi mangiare; non lo voglio sapere prima, lo scopro solamente a tavola e sempre extramenù.
    Farò la fotocopia del tuo menù e glielo porterò la prossima volta affinchè ne tragga ispirazione.

    Buon pomeriggio. Un abbraccio.

  2. Ciao Luciana, leggendo quello che hai preparato per i tuoi amici devono essere stati rapiti da quei piatti. Il riso venere con gamberi al marsala deve essere sublime da provare…… Proverò dilettarmi a preparalo, ma penso non sarò bravo come Te. Ciao buona domenica

  3. ciao, anche se ho finito da poco di pranzare, un assaggino di tutto questo lo farei molto ma molto volentieri.
    Ti auguro una buona giornata, con amicizia, Vito

  4. Questa cena è davvero strepidosa, ve lo posso garantire! Io ho apprezzato tantissimo il primo con il riso Venere… mmmmmh! Una delizia. Però devo dire che anche il resto non era niente male.
    Mi sono copiata le ricette perchè… potrebbero sempre tornare utili, però….preferisco trovarla già pronta! 🙂

  5. Buono davvero questo menù, personalmente potrei mangiare solo i gamberetti e i gamberi, il salmone lo lascierei a altri, per il semplice motivo che sono allergico al pesce, ma non hai crostacei.
    Buona settimana Luciana, ti abbraccio
    Emilio 😉

  6. Ottimo menù !
    Col riso bollito ci vado cauta perchè non è un alimento che amo e di solito uso il parboleid che mi dà garanzia di cottura eccellente. Però il riso nero mi intriga e quasi quasi lo provo. Inoltre prendo il suggerimento del marsala nel riso coi gamberi; di solito preparo il risotto coi gamberetti aggiungendo vino bianco, ma il marsala darà una dolcezza in più.
    Sorrisi, ciao

  7. mi piacciono molto i gamberi e il salmone …i tuoi amici saranno stati molto soddisfatti sicuramente !!!
    brava!
    buon inizio di settimana e buona serata
    un abbraccio e grazie dei commenti sui miei post !
    Antonella

  8. Anch’io adoro preparare ottime cene per gli amici, ma a te devo fare veramente i complimenti anche e sopratutto per i piatti che hai usato.
    Un’eleganza davvero strepitosa.
    Proverò il tuo riso al marsala perchè anch’io uso soltanto vino bianco.
    Mi piacerebbe provare anche il salmone al cartoccio se puoi darci la ricetta.
    Brava cara Luciana ti copierò i piatti.
    Dolce notte cara.
    Rosaspina

  9. Da quanto tempo non mangio i gamberi fritti e questa versione finger è perfetta! Complimenti anche per il resto del menù. Molto invitante!!!
    Grazie mille per aver partecipato al contest.
    A presto
    saretta

  10. un menù veramente con fiocchi, direi che invidio i tuoi commensali, come minimo io avrei lavato i piatti per te!ottima presentazione per il finger food.gli spiedini mi piacciono, comodi da mangiare!grazie di aver partecipato!

  11. Complimenti Luciana, queste ricette sono una delizia. E visto che anch’io mi diletto di cucina, le ho trascritte e per prima proverò senz’altro quella con il riso.

    Anche da me trovi alcune ricette e da buon siciliano, ovviamente anche di pesce.

    Ciao e … ‘notte!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...