Amicizia

 

In un recente momento di difficoltà della mia vita, dovuto ad un problema di salute e dal quale stò ancora faticosamente cercando di uscire, un ristretto gruppo di persone mi è stato costantemente vicino.

In questi momenti capisci tante cose. Capisci l’affetto disinteressato, capisci l’altruismo senza secondi fini, capisci il bene e l’importanza della famiglia, ma capisci anche l’ipocrisia. Chi ti si propone con una bella facciata, ma con il marciume dietro……

E’ sempre spiacevole scoprire che alcune persone non sono affatto quelle che credevi……

Però questo, forse, servirà a tagliare dei rami secchi. E quelli che, per vari motivi, non si possono tagliare…….beh saranno guardati con altri occhi.

E tenuti a debita distanza.

E…..scusate lo sfogo poco signorile, ma……….

ai  falsi amici, ai falsi conoscenti, ai falsi vicini…………

INVECE…….

Stamattina è suonato il campanello di casa ed una gentile signora mi ha recapitato questo……..


Unitamente ad un bellissimo biglietto di un gruppo di amici……..veri.

La commozione è stata grande.

Grazie.

E’ tutto quello che mi viene da dire in questo momento…….


“ Gli uomini non hanno più tempo
 per conoscere nulla.
 Comprano dai mercati le cose già fatte.
 Ma siccome non esistono mercati di amici,
 gli uomini non hanno più amici.

Se tu vuoi un amico addomesticami”.

A. de Saint-Exupèry 
dal Piccolo Principe

 

Annunci

29 thoughts on “Amicizia

  1. quando ci si accorge delle maschere che indossano persone che credevi vere amiche, si rimane davvero male.
    E’ una delle lezioni della vita….. ti auguro una buona giornata.
    Con amicizia, Vito

  2. La pulizia dei contatti è necessaria anche se spiacevole cara Luciana……come hai detto tu è inutile continuare a tenere rami morti solo per far numero, non ha alcun senso. Ti auguro una serena giornata enon preoccuparti del termine…..quando ci vuole ci vuole!!!!! 🙂

  3. che belle quelle margherite è per caso il tuo compleanno?io ti lascio i miei sinceri auguri. Spero che i miei piccoli germogli tu li possa vedere non vorrei apparirti secca ciao buona giornata

  4. Comprensibilissimo il tuo pensiero e anche il vaff quando ci vuole ci vuole ..
    è assolutamente liberatorio!
    Strana coincidenza .. anche io sto pensando di “potare” diversi rami della mia vita … ho bisogno di luce .. son giorni strani e difficili perr noi nel nostor piccool e per il mondo intero …
    certi fardelli non vale proprio la pena di portarli.
    Un abbraccio

    elisa

  5. Ciao Luciana, sul discorso dell’amicizia condivido i tuoi pensieri.
    Ho imparato, a riconoscere gli amici, in momenti particolari della mia vita.
    E come dico sempre, gli amici si contano sulle dita delle mani “UNA”.
    Bellissime margherite, devono essere veramente speciali ………

    Buona giornata con amicizia

    “La medesima persuasione che ci incoraggiò a credere che nessun male è eterno o lungamente duraturo ci fa anche ritenere che la sicurezza più grande che si attui nelle cose finite è quella dell’amicizia.” (Epicuro)

  6. Qui il discorso si farebbe lungo…sono felice per le margherite, il resto lascia il tempo che trova….certo che viviamo in un’epoca strana, i colpi di scena sono frequenti ed incomprensibili, non parliamo delle “pseudo-amicizie” virtuali, ti “leccano” per un pò..poi, quando i lettori e commenti aumentano calano le loro visite, le loro mail e si fanno inghiottire dal vortice delle “collaborazioni”.
    Una bella “scrematura” l’ho fatta quando mi è capitato il problema col blog tempo fa 😉
    Nella vita ho poche amicizie, ma importanti, nel web anche..tu sei una di quelle, ciao Luciana.

  7. E già, pensa che giusto sabato ho parlato di amicizia in una festa che una coppia di amici aveva dato per festeggiare l’anniversario di matrimonio.

    E comuque sia, è meglio contarli sulle dita di una mano, i veri amici, per il resto, bastano a avanzano, come si suol dire.

    Bellissime quelle margherite.

  8. Potare fa sempre bene, altrimenti la crescita non è sana e se vale per le piante, vale anche per noi persone. Quindi ben venga quel vaff…, ci sta bene e quando occorre perché nasconderlo. Che carina la tua vicina, quelle margherite sono veramente bellissime nella loro semplicità
    Ciao, Pat

  9. … conoscenti tanti…
    amici pochi…
    e poi nn è vero che gli amici si vedono solo nel momento del bisogno
    (spesso del loro…ahhahh come dici tu)
    io amo vederli e sentirli costantemente nella mia vita! anche quando c’è poco da condividere di bello o di brutto…solo x dire:
    ciao come stai?
    un abbraccio e in c…o alla balena x i problemi a cui ti riferivi… che si possano risolvere presto e bene! docle notte ciao luciana!

  10. Tutto rimane normale sul piano delle distinzioni delle conoscenze ed amicizie che abbiamo acquisite col passare del tempo, perchè sono stati gli eventi che hanno creato casualità ed incontri, ma non possiamo valutare tutti gli amici come nostri stretti confidenti per la Vita; ma solo alcuni!
    Ogni amicizia segue un corso, ed ogni rapporto amichevole ha un qualcosa che accomuna le persone, spesse volte è il Cuore che seleziona le simpatie per noi e integra rapporti di piena lealtà con gli altri.
    Negli analoghi casi che tu racconti, e che son capitati pure a me, molte volte faccio una mia autocritica e traggo le conclusioni che forse neanche io ho fatto tanto per meritare la fiducia altrui, o non ho meritato fino in fondo tutto l’aiuto che ritenevo opportuno mi fosse concesso.
    Non disperare Luciana, ma accetta anche il marciume che alcuni portano dentro di se, perchè in fondo non potranno dare altro che quello,…… perchè sono stati impastati così.
    Anzi impariamo da loro osservandoli attentamente, e cerchiamo di non diventare mai come loro, e quando avremmo capito la loro miseria interiore, avremmo anche capito che questi amici non meritano in pieno un vaffan…., ma un perdono di cuore e commiserazione perchè definiti esseri superficiali.
    Giorgio

  11. La semplicità delle margherite descrive la purezza del cuore degli amici che ti vogliono sostenere in questo momento… ogni petalo nasconde l’amicizia che fiorisce…
    Tienili ben stretti a te … fa che il tuo grazie sia la porta del tuo cuore…

    …nella solitudine, nella malattia, nella confusione,
    la semplice conoscenza dell’amicizia
    rende possibile resistere,
    anche se l’amico non ha il potere di aiutarci,
    è sufficiente che esista.
    L’amicizia non è diminuita dalla distanza o dal tempo,
    dalla prigionia o dalla guerra,
    dalla sofferenza o dal silenzio.
    E’ in queste cose che essa mette più profonde radici.
    E’ da queste cose che essa fiorisce.

    Pam Brown

  12. Ciao, Luciana. Mi limito a dirti che le tue margherite sono bellissime perchè la margherita è un fiore semplice e non appariscente, esattamente come dovrebbe essere l’amicizia e concludo che, a volte, un “vaffa…” è salutare!

    Buona serata!

  13. Ciao cara Luciana, da qualsiasi punto venga affrontato l’argomento dell’amicizia, si arriva sempre alla medesima conclusione, che poi è quella che hai tratto pure tu.
    In questo ambito poi è difficile che ci possano essere amicizie di quelle vere, perchè non è possibile conoscerci oltre un certo limite, che temo rimanga sempre troppo superficiale.
    Nonostante questo nel mio piccolo cerco di contenere sempre in un limitato numero le persone da frequentare più o meno quotidianamente, perchè così è possibile andare oltre lo scontato per arrivare un pò alla volta ad una maggior conoscenza e questa può portare in una certa misura, anche ad instaurare un’amicizia, con tutti i limiti che il contesto pone.
    Ritengo che i momenti di difficoltà, che finiscono per far emergere le amicizie vere, rispetto a quelle che non lo erano, divengano salutari, da questo punto di vista, perchè non c’è di meglio del riuscire a identificare una falsa amicizia, come quello di aver conferma della bontà di un’altra.
    Poi ognuno si regola come meglio gli viene, ma il saper distinguere penso sia fondamentale.
    Mi spiace delle tue difficoltà, spero che ora siano superate.
    Te l’auguro di cuore! Ciao e buona giornata cara Luciana!

  14. Si, ho notato che proprio nei momenti in cui abbiamo più bisogno vengono fuori i veri e i falsi amici. Ma per quanto ci addolori scoprire che persone su cui facevamo affidamento non erano poi così sincere, almeno sappiamo la verità e possiamo regolarci di conseguenza. Spero che il tuo periodo difficile sia definitivamente superato, cara Luciana, e che sulla tua vita sia tornato a splendere il sole…ti abbraccio, buona giornata!

  15. Ciao Luciana, ultimamente frequento poco i post dei miei amici qui in web. Ho letto ora tutto quello che hai scritto, anche io ho fatto caso sia nella vita reale e soprattutto quella virtuale, che l’amicizia nei giorni nostri non vale più tanto. Ma nonostante tutto questo, si trova sempre un’anima di cuore buono, e questo sono i momenti che fanno rallegrare il nostro cuore. Non arrabbiarti per cose piccole, fa soltanto male, invece sorridi e vivi la vita in serenità, e qualche anima sincera sarà sempre al tuo fianco, con sincera amicizia e scusa per la mia scarsa presenza Rebecca

  16. E’ facile cadere in entrambe le trappole: trascurare il taglio dei rami secchi e dedicare tempo ed energie preziose ad essi, per inutile cortesia e senso del dovere; così come non accorgersi fino in fondo del bene prezioso e disinteressato di un amico o un’amica veri.
    Il momento della difficoltà, pur essendo l’ospite più sgradito sul nostro cammino, ha almeno il grande vantaggio di mettere molto in evidenza amici veri e rami secchi, da potare, questi ultimi, presto e bene (e vale anche solo a livello mentale, come sottolinei giustamente).

    Da parte mia ti invio una piccola margherita di campo, che sa di primavera incipiente, da aggiungere un po’ in sordina a quel bellissimo omaggio floreale.

  17. Anni fa è capitata anche a me questa esperienza, e ho potato i rami secchi, dando linfa maggiore alla pianta vera dell’amicizia.
    Bellissime le margherite!
    Un bacio e auguri di buona e definitiva guarigione, cara

  18. verissimo ciò che affermi,a volte ci si sente estromessi senza saperne il motivo,poi ci si accorge dello sbaglio e si è capiti tutto passa altrimenti un velo di silenzio copre le parole e i fatti,ce ne sarebbero troppe cose da dire io mi fermo quì sò i miei sbagli e se ci riesco rimedio..
    Buon Fine Settimana anche con quel vaff…quando ci vuole ci vuole.
    Massimo

  19. quoto in pieno il post
    è vero che un Amico lo si vede più nel momento della difficoltà e che le potature, poi, diventano inevitabili. Gli amici sono anche esseri umani e come tali imperfetti e a volte, vuoi per eccessiva discrezione o per debolezza, non riescono a reggere certe situazioni di eccessiva tristezza o sofferenza; alcune volte il loro comportamento è pertanto comprensibile, altre un vaffa…ci sta proprio tutto.

    Bellissime le margherite, gentili e delicate. Somigliano a te 🙂

  20. Hai ricevuto davvero una bellissima piantina!
    Sei fortunata ad avere persone così nella tua vita. Gli amici veri sono quelli che conti sulle dita di una mano!
    I falsi amici vanno bene per svagarsi insieme, per ridere e scherzare ma quando ti troverai in difficoltà?
    Complimenti a chi ti ha fatto questo bellissimo dono! 🙂

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...