Ho sposato un deficiente

MERAVIGLIOSO!!!!!!
Veramente molto divertente e scritto in piccoli paragrafi che scorrono velocissimi.

Carla Signoris, moglie di Maurizio Crozza,

ha scritto un libro che non può mancare nella biblioteca di moltissime donne, me compresa.

Il titolo? “Ho sposato un deficiente”, che può essere ben riassunto nella sua frase “Dietro ad ogni uomo c’è una donna che alza gli occhi al cielo!”

Libro scemissimo ma piacevole per passare un paio d’ore a ridere come pazze.

Carla Signoris evidenzia con tratto comico e spietato le “deficienze” del marito. Divertente e a tratti davvero brillante. Lettura consolatoria, perchè sapere che il tuo non è l’unico marito/compagno che affronta qualsiasi malattia come quella terminale,  che decide di snocciolare le ciliege con la camicia bianca nuova, che asciuga lo specchio del bagno con la carta igienica riempiendolo di pelucchi… be’, solleva lo spirito!

Vi  giuro..se leggete su qualche quotidiano “pazza si rotola dalle risate sul pavimento del salotto……” quella sono io..

Annunci

14 thoughts on “Ho sposato un deficiente

  1. hahahahahaha sì ne ho sentito parlare……viene da ridere soprattutto perchè per tantissime cose, sembrano tutti fatti con lo stampino!!!!! Buon fine settimana cara Luciana, un abbraccio!

  2. Ciao Luciana, è proprio vero che “Dietro ad ogni uomo c’è una donna che alza gli occhi al cielo!”.

    Sostengo che nella testa degli uomini vi è un solo neurone, che quando fa o pensa a una cosa non riesce a farne un’altra, ma meglio che questa teoria è applicata solo su me, n’è sono convito, anche perché non vorrei creare una Tavola Rotonda Virtuale sul tuo blog, di uomini convinti del contrario.

    “Comunque secondo me, l’autrice nel dare del deficiente al proprio compagno non significa insultarlo ma mettere in evidenza che deficie, cioè manca di qualcosa.”

    Leggendo su internet, alcuni passi del libro, mi specchio molto nelle situazioni, un libro da leggere di sicuro.

    Buona giornata con affetto. Ciao 🙂

  3. Ne ho sentito parlare benissimo e nell’intervista di Fabio Fazio proprio a Crozza è stato nuovamente nominato. Mi ha talmente incuriosita che lo voglio prendere, ora poi avendo letto il tuo parere, ne sono proprio convinta
    Ciaoooo

  4. Da qullo che mi hai raccontato sembra molto simpatico!!
    Mi piacciono molto i libri divertenti e spensierati. Un po’ come i primi libri della Littizzetto che ne leggevi due righe e già ridevi come una matta!!!
    Quand’è che me lo presti? 🙂

  5. Ciao Luciana, dopo giorni “intensi” ed “impegnativi” a causa del referendum finalmente trascorreremo un fine settimana esilarante con il libro che ci consigli. Si dicono molte cose sugli uomini e le donne ma in fondo siamo tutte 2 creature meravigliose sennò chi ce lofarebbe fare? Baci 🙂

  6. Ma scusa non basta la camicia bianca per snocciolare le ciliegie? Che è bisogna mettersi anche la cravatta? Quella la si mette solo per le olive dell’aperitivo.
    Però lo specchio del bagno con la carta igienica no, non va bene, costa ed inquina. Meglio la mano, con due passaggi, una col dorso per asciugare e la seconda col palmo (per tigliere i pelucchi). 😛

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...