Le bugie hanno le gambe corte

Odio i bugiardi !!!!!

Per molti, ma non è sempre così, una bugia  semplifica la vita soprattutto quando vuoi evitare situazioni imbarazzanti e  difficili, schivare le responsabilità, sottrarti a controlli o critiche.. E c’è chi nega anche di fronte all’evidenza!!!

Dire la verità, invece, è indice di coraggio delle proprie azioni e di umiltà ad accettare i propri errori.

Coloro che mentono spesso, in particolar modo gli adulti, sono destinati a rimanere infantili e a non diventare mai dei veri adulti.  Se nei bambini la bugia può esprimere le paure e i bisogni di rassicurazione, nell’adulto l’uso costante di menzogne sta ad indicare l’incapacità a maturare, ad essere degli eterni Peter Pan.

Credo proprio che chi racconta bugie ha fortemente paura di prendersi le proprie responsabilità, ha paura delle conseguenze, un po’ come i bambini hanno paura delle punizioni. 

Quando viene smascherato l’inganno è poi difficile doversi  spiegare e giustificare e questo a volte porta delle conseguenze irreparabili, perché quasi sempre viene associata al mancato pentimento. 

 Per evitare così magre figure bisognerebbe sempre di dire la verità.

Diceva bene la fata Turchina:

“Le bugie, ragazzo mio, si riconoscono subito, perché ve ne sono di due specie: vi sono le bugie che hanno le gambe corte, e le bugie che hanno il naso lungo: la tua per l’appunto è di quelle che hanno il naso lungo.”

da “Pinocchio”, Collodi.

Anche perché……..

“Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi”.

Quale vantaggio hanno i bugiardi? Che quando dicono la verità non sono più creduti.

Aristotele

 

Annunci

22 thoughts on “Le bugie hanno le gambe corte

  1. Io tendo a essere sempre sincero.
    Non solo per vocazione, ma anche perchè le mie bugie hanno il naso lungo !
    Non riesco a mantenere un’espressione credibile quando mento.
    E provo subito un forte impulso a farmi scoprire !
    Quindi mi conviene dire subito la verità !

    Anche se, le rare volte in cui cucino io, mi basta la pentola e non uso il coperchio, non foss’altro per risparmiare un oggetto da lavare !

  2. Tutto vero…. “si mente per dare una giustificazione a comportamenti di cui non capiamo la motivazione, l’origine”, ma poi, non vi sono scusanti, per rimediare.
    Le bugie fanno anche male…………molto…!!!
    Buona giornata……

  3. non sono capace a dire bugie neanche quando qualcuno mi costringe a farlo :una amica che mi incontra dopo tanto tempo mi chiede:” mi trovi ingrassata? in effetti aveva acquistato parecchi chili ma sapevo anche, che avrebbe sofferto se le avessi detto la verità cosi le dissi.”aver acquistato qualche chilo ti ha reso ancora più attraente .e simpatica . La verità a volte può causare dolore è sempre meglio essere sinceri ma con tatto ciaooo

  4. Sai, io non ho mai saputo mentire, quando ero più piccola e dicevo una piccola bugia (piccolissima, della serie che si rompeva qualcosa e non ero mai stata io) dopo massimo 10 minuti andavo da mamma e le dicevo “scusami, ho detto una bugia, è colpa mia”. Mi sono sempre venuti i sensi di colpa dopo averne detta una. Però confesso anche che a volte ho mentito; mai per sottrarmi alle mie responsabilità, ma piuttosto per non fare del male ad alcuni che mi stavano a cuore. Ci sono bugie e bugie.

  5. Io non ci provo neanche, mi si legge in faccia quando ne dico una!!!
    Anch’io detesto le bugie…però, come dice Valentina, se si tratta di mentire per non ferire qualcuno allora la faccenda cambia.
    Ciao Luciana, ti lascio un sorriso, buona serata

  6. Tutti in qualche maniera prima o poi una bugia l’abbiamo detta e la diremo ancora, nessuno secondo me ne è immune, anche se si crede principalmente nella verità.
    Non sempre le bugie vengono per nuocere, se non sbaglio si dice così- Forse è vero o forse no, ma qualche piccola bugia l’abbiamo detta tutti. Ovvio che chi vive basandosi sempre sulla menzogna, beh questo è tutto un altro discorso (sempre secondo il mio parere ovviamente). Ciao Pat

    P.S. Non massacratemi ora ahahah

  7. Ci sarebbe tanto da dire in merito, anche partendo dal fatto che bisognerebbe capirsi bene cosa si intende, perchè c’è anche il non dire le verità, che non è essere bugiardi, ma solo evitare le conseguenze che possono avere certe nude e crude verità.
    Quante bugie diciamo quando andiamo a trovare qualcuno malato gravemente in ospedale? Oppure quando cerchiamo di aiutare qualcuno messo male?
    Ma le bugie sono possono essere solo false affermazioni, per me sono anche i comportamenti, come quelli di colore che tradiscono moglie e marito, magari senza dir nulla, senza aver occasione di essere bugiardi!
    Ci potrebbero essere fior di mascalzoni che non dicono mai bugie e poveri diavoli che magari ci cascano per salvarsi alla meno peggio.
    Per questo penso che parlare di bugie si possa finir per parlare di quelle che più o meno si dicevano da bambini per evitare una punizione, magari cambiando subito il colore della faccia, e ciò potrebbe essere riduttivo.
    Ma poi, una regola che mi sono sempre tenuta come preziosa, è che per essere bugiardi bisogna avere la memoria molto buona!
    Un bacio cara Luciana e buon weekend a te ed agli amici tutti!

  8. Che dire? Sono perfettamente d’accordo con te.. Tanto alla fine le cose si scoprono sempre!
    Una cosa diversa può essere dire una bugia buona (magari tralasciare certe cose ininfluenti) per evitare sofferenze a qualcuno. Ma per le cose importanti oppure un po’ più grandi: mai dire bugie! Inoltre sono d’accordo con un altro blogger che dice che per dire le bugie è necessaria una grande abilità e una grande memoria! Pochi hanno queste “doti” perciò meglio evitare per non incorrere in magre figure! 🙂

  9. Ma una bugiotta ogni tanto fa bene! Soprattutto se è detta a fin di bene e non porta conseguenze disastrose…. per il resto… pienamente daccordo con te Lucia cara!
    Buon fine sett,mana amica mia!

  10. Cara Luciana,
    non so cosa o chi abbia scatenato in Te questo post, ma senz’altro è successo qualcosa che Ti ha fatto così infuriare!! Nella mia vita ho conosciuto bugiardi che addirittura sono arrivati a pretendere di farmi credere che loro dicevano la verità,che ero io che avevo capito male e si fingevano,sdegnosdamente, offesi,quando poi venivano smascherati anche da altri e messi davanti ad una prova oggettiva inconfutabile,si ecclissavano o cercavano di cambiare discorso.Ma ho anche visto passare, dalla riva del fiume, i cadevare dei bugiardi smascherati e ormai isolati dal resto della società, abbi fede che prima o poi succede..

  11. Luciana mi complimento con te, hai fatto un bel post, immagini scelte con gusto che mi fanno tornare indietro nel tempo..Io non so dire bugie e non sopporto i bugiardi, penso che sia una predisposizione che ciascuno di noi eredita,e da un fatto di educazione. Spesso vengono dette bugie senza nessun motivo, tanto per il gusto d’imbrogliare ed io non riesco a giustifare questi atteggiamenti, la sincerità e la chiarezza sono doti fondamentali per essere stimati ed apprezzati. Un saluto caro
    Lucia

  12. Non dire la verità o tacerla in parte credo sia un problema bilaterale, cioè che può nascere in mancanza di fiducia e stima non solo di se ma anche di chi è davanti, che in qualche modo condiziona e spinge ad una chiusura. E’ questo il caso del feedback da condanna del giudizio, nelle personalità deboli. Poi ci sono quelle che vengono lette come bugie ma che in realtà probabilmente derivano da proiezioni negative di chi legge. Altro ancora, infine sono le endemiche o dei malfattori, che implicano la mancanza di consapevolezza morale. Bisognerebbe comunque tirare un sospiro di sollievo quando in ogni rapporto intrapreso si sente di aver trovato una “giusta” sintonia :-). Buon fine settimana Luciana

  13. Ci sarebbe da fare un trattato sulle bugie….e sulla verità…
    povero Pinocchio!
    spesso vittima della verità… e…. della bugua!
    Chi non ha mai detto bugie scagli la prima pietra!
    Buona settimana Luciana

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...