Viva la Natura

Sono molto contenta di presentarvi una nuova collaborazione; un’azienda che ci accompagna ormai da generazioni con  la sua esperienza nel campo dei prodotti per la casa.

Emulsio, il Salvambiente: meno rifiuti, meno sprechi e più spazio alla natura.

Io li uso già da tempo e questa collaborazione non fa che confermare la qualità dei prodotti. Per la pulizia della casa e della mia cucina.

Li usano da anni anche mia mamma e mia cognata.

La linea Emulsio il Salvambiente conferma l’impegno di Sutter nella tutela dell’ambiente,  alla quale, nel mio piccolo, cerco di stare sempre attenta.

E inoltre, perché pagare la plastica quando si può comprare solo il prodotto pulente risparmiando il 50% sul costo del classico flacone di plastica?

Questa linea di prodotti “Salvambiente” consiste in una seria di ricariche concentrate, idrosolubili e biodegradabili.

Si sciolgono in acqua e si ottiene la stessa quantità e qualità del prodotto abituale.

E la sporta della spesa è molto più leggera…….

La qualità dei detergenti è davvero ottima! Puliscono e igienizzano tutta la casa, lasciando un gradevolissimo profumo.

Vi ricordate la scorsa primavera la campagna pubblicitaria di Emulsio Il Salvambiente con Ariel, il simpatico maggiordomo filippino interpretato ad Marco Marzocca, come testimonial della rivoluzionaria linea di detergenti superconcentrati creata da Sutter?

Simpaticissimo!!!!!

Che dire……davvero un’altra bella scoperta!

Grazie Sutter e alle ricariche Salvambiente intelligenti.

Natura

La terra e a lei concorde il mare
e sopra ovunque un mare più giocondo
per la veloce fiamma dei passeri
e la via
della riposante luna e del sonno
dei dolci corpi socchiusi alla vita
e alla morte su un campo;
e per quelle voci che scendono
sfuggendo a misteriose porte e balzano
sopra noi come uccelli folli di tornare
sopra le isole originali cantando:
qui si prepara
un giaciglio di porpora e un canto che culla
per chi non ha potuto dormire
sì dura era la pietra,
sì acuminato l’amore.

Mario Luzi

A proposito di natura vi consiglio di leggere questo libro di Luca Mercalli ……

Mai tante crisi tutte insieme: clima, ambiente, energia, risorse naturali, cibo, rifiuti, economia. Eppure la minaccia della catastrofe non fa paura a nessuno. Come fare? Ci vuole una nuova intelligenza collettiva. Stop a dibattiti tra politici disinformati o in conflitto d’interessi. Se aspettiamo loro sarà troppo tardi, se ci arrangiamo da soli sarà troppo poco, ma se lavoriamo insieme possiamo davvero cambiare.

Annunci

21 thoughts on “Viva la Natura

  1. Buongiorno Luciana, io dico sempre menomale che esistano i prodotti naturali che non daneggiano l’ambiente.. ma purtropo il comercio dovrebbe tirare via i detersivi che non sono ecologici.. ti auguro un sereno fine settimana in sincera amicizia Pif

  2. senza dubbio vaun plauso alla Sutter… dovrebbe essere un esempioanche per altri marchi.
    Qui da noi in un paio di mesi hanno inaugurato due negozi che vendono i detersivi “alla spina”, praticamente si portail proprio recipiente e si paga im base alpeso del prodotto acquistato.
    Dicono che sono dei buoni prodotti (costatato direttamente da Vincenza, almeno per quello che riguarda la lavatrice), costano di meno (si risparmia un bel pò), e sono ecologici.
    Personalmente posso dire che quando passo per la mia passeggiata, vedo che c’è sempre gente che compra.
    Ti auguro una buona giornata,con amicizia,Vito

  3. Io cerco di evitare più detersivi possibili..mi affido di più al vapore.Comunque già le ricariche sono un passo avanti.Il libro che proponi è da leggere assolutamente. Grazie.
    Ciao, un abbraccio

  4. E’ molto importante questo passo avanti delle ricariche, sia per l’ambiente che anche per noi perchè così non abbiamo troppe cose da buttar via e portare giù nel contenitore della plastica! Hanno avuto una bellissima idea. Da quello che so, inoltre, quei prodotti sono molto buoni.
    Molto carina anche la poesia di Mario Luzi, non la conoscevo.
    Baci

  5. Le ho provate già da molto tempo, queste ricariche e sono ottime. Dovremmo però farlo anche su tutto il resto, ma purtroppo sembra che le produttrici di detersivi non siano interesate a rispettare l’ambiente…
    Dovrebbero ‘obbligarci’ a comprare eco-compatibile.

  6. Oggi è assolutamente importante, dopo un’epoca di sprechi e inquinamento, cominciare a guardare con rispetto all’ambiente. Si inizia con le piccole (grandi) cose, sperando questo possa essere di esempio per il resto.
    Un sorriso per un sereno fine settimana.
    ^_____^

  7. Mi soffermo sulla tua conclusione e la condivido in toto.

    Buon fine settimana
    Laura

    ps: la cera emulsio fa parte dei miei ricordi d’infanzia e tuttora utilizzo assieme ad altri prodotti della medesima linea.

  8. sai Luciana io credo che apparte i prodotti utili, se tutti facessimo più attenzione tutto potrebbe andare meglio, ma anche questi prodotti danno una grossa mano, ti auguro una splendida Domenica amica mia

  9. Ciao Luciana, il rispetto per l’ambiente passa anche attraverso queste cose, se ci organizzassimo così anche per altri prodotti che consumiamo non sarebbe male evitando inutili sprechi. I detersivi in particolare è meglio usare quelli concentrati e in piccole quantità infatti l’efficacia non si vede con la quantità ma con la qualità del prodotto come suggerisci giustamente tu. Un abbraccione tesorina e buona serata.

  10. Qui gli spunti che offri sarebbero più d’uno, anche se alla fine tutto converge nell’obiettivo di preservare l’ambiente quale mondo primario nel quale pensare di vivere anche il futuro.
    Forse un certo apice è stato raggiunto, l’abbiamo considerato progresso, ora capiamo anche meglio a scapito di cosa e cominciamo a prendere in consederazione un futuro, forse com meno cose, ma sicuramente con la coscienza di poter fare meno danni, non tanto per noi che viviamo il presente e di futuro ce ne rimarrà meno, ma a beneficio di coloro che il futuro ce l’hanno tutto davanti! E poi, come in passato il possesso di tante cose, spesso si rivelava inversamente proporzionale alla felicità, non è detto che ciò possa ritornare ad essere anche in avvenire!
    Un abbarccio e buon inizio di settimana cara Luciana!

  11. Io da tempo uso prodotti naturali e….. vaporetto ,detersivi uso solo gli indispensabili ,non ho la lavastoviglie ,che da sola inquina molto ,uso il sapone di marsiglia per il bucato quello in scaglie per intenderci ,che poi lascia quel profumo di una volta e per profumare i cassetti uso la lavanda che ho in giardino …..per i vetri acqua calda e un goccio di aceto e li asciugo con i panni di microfibra …..se tutti facessero così…..buona serata ciao

  12. Verissimo cara Luciana, ognuno di noi può contribuire a cominciare dalle piccole cose della vita quotidiana, come la pulizia…a proposito grazie per i consigli, di solito non uso gli Emulsio ma voglio provare il salvambiente prima possibile. Un abbraccio, buona settimana!

  13. anch’io li compro…
    però devo dirti che faccio anche gli spruzzini con acqua ed aceto per pulire la cucina… così evito di comprare lo sgrassatore…
    intanto risparmio e non inquino….
    cerco di arragiarmi con il fai da te… ci sono certe ricette su internet puoi fare di tutto… dal detersivo x la lavastoviglie a quello per la lavatrice….

    buon fine settimana 🙂
    Ele

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...