Muffins e Toma

Sabato scorso bellissima gita nell’Astigiano. Esattamente a Loazzolo, il paese di mio papà.

“In quell’ angolo del Piemonte che si estende dalle alture a sud della città di Canelli spingendosi ai confini della Liguria, dove una striscia di terra ricca di argille e tufi favorisce ottimi frutti……..”

Questa foto è stata realizzata da mio cugino Luca, bravissimo fotografo………

Con l’occasione ho avuto modo di incontrare la splendida Luisella Cavallero, produttrice di buonissimi formaggi e non solo……….

Da una tradizione di famiglia di produrre robiole, è nata l’idea di ampliare la produzione e di crescere professionalmente. E’ in queste terre che l’azienda dagli anni ’90 produce, con impegno e serietà, i pregiati formaggi di Loazzolo seguendo l’intero ciclo dell’allevamento degli animali alla produzione e stagionatura dei formaggi, garantendone così la genuinità.

Intanto la famosa Robiola di Loazzolo; ma anche il Blu di Loazzolo e la Toma.

Ve li presenterò a poco a poco.

Intanto vi lascio la prima ricetta che ho preparato utilizzando la Toma.

 MUFFINS AROMATICI ALLA TOMA

Cosa serve per 6 muffins:

gr 100 di farina 00 del Molino Chiavazza

gr 25 di farina integrale del Molino Chiavazza

1 cucchiaino abbondante di lievito

1 spicchietto di aglio

1 uovo

gr 125 di yogurth magro

circa 35 ml di olio di semi

gr 100 di Toma Ca’ Bianca tagliata a tocchetti

un’ abbondante manciata di erbe aromatiche fresche (io ho usato timo, basilico, prezzemolo e finocchietto)

sale e pepe

Come si fa:

Sbucciate lo spicchietto di aglio e tritatelo finemente. Lavate, asciugate e sminuzzate le erbe aromatiche.

Mischiate in una ciotola lo yogurth, l’uovo, le erbe, l’aglio e l’olio.

Emulsionate bene e aggiungete le farine e lo lievito.

Infine la Toma.

Distribuite il composto negli appositi pirottini ed infornate in forno caldo a 180° per circa 25 minuti.

Serviteli tiepidi o freddi con una buona dose di besciamella.

Buonissimi………

Per chi volesse collegarsi……..questo è il link

http://www.cbianca.it/

Annunci

25 thoughts on “Muffins e Toma

  1. Buongiorno cara Luciana, ti auguro un splendido inizio di una primavera da sogno in amicizia Pif

  2. Bellissime foto ! Mi è venuta una fame leggendo e guardando ! 😀
    Buona entrata di primavera ,anticipiamo di un giorno! 😉
    Sembra che il tempo si sia sistemato !
    Un sorriso e un saluto 😀 Liù

  3. Che post interessante a me poi i formaggi piacciono in maniera esagerata:)
    quindi preparerò la ricetta che hai consigliato (senza l’aglio sono fortemente allergica)
    un sorriso e buona giornata
    monica

  4. Grazie Luciana, mi sa che quel muffin sarà esagerato…
    Se siete interessati ad alte fotografie, potete visitare la mia galleria. Purtroppo non riesco ad aggiornarla con frequenza, e data la lentezza del collegamento, preferisco inserire solo quelle che per me sono le “migliori”.

    http://www.lucaelegir.weebly.com

  5. Cara Luciana, questo, come altri tuoi post, sarebbe da consultare rigorosamente lontano dagli orari dei pasti, come fosse la prescrizione per assumere una medicina.
    Ma il motivo è ben diverso, ciò che descrivi, ancora meglio se lo ritrai, provoca una poco opportuna acquolina in bocca!
    Ora ho anche capito che sono i muffins, dei quali mi è capitato di leggere.
    Come sempre sei straordinaria e vedo pure che l’allargamento al di fuori di Torino, degli ambiti, dei quali rendi partecipi e visitatori pure noi, sta diventando abituale.
    Grazie per tutto il bello e buono che ci mostri, un abbraccio e continua sempre così!

  6. Mmmmmh…….. davvero fantastico! Confermo che il paese è davvero incantevole e rilassante! E che dire del muffin alla toma????
    🙂 Io ADORO la toma!!!!!! 🙂

  7. Molto particolari, sicuramente buonissimi!
    Spettacolare la foto all’inizio, complimenti a tuo cugino, è davvero bravo.
    Buon inizio primavera e un abbraccio!

  8. Grazie del link, amo i formaggi Piemontesi (i muffins posso farli anche senza la farina del molino chiavazza? 😉 )

  9. La foto di Luca è a dir poco eccezionale, wowwwwwwww che meraviglia, poi aggiungiamoci che io adoro i formaggi, oggi sono proprio a nozze, come si suol dire, con questo tuo post. Unica cosa, non ho mai assaggiato la Toma 😦

    Ora vado a vedermi il sito di Luca, adoro troppo le foto ed infatti ho anche un blog unicamente dedicato alle mie foto
    Ciao, Pat

  10. Che emozione, questa foto, cara Luciana! Sembra proprio quel paese dell’Astigiano che ben conosco.
    Il paese dove era nato mio padre, Soglio D’Asti, e dove ho trascorso tante vacanze da bambina! Una grande villa, una giardino terrazzo affacciato sulla piazza del paese a strapiombo, una vista di colline fitte, di vigneti, frutteti e granoturco, e in fondo, come una corona luccicante di nevi la catena delle Alpi dal Monviso al Monte Rosa…
    e quando il vento piegava i fiori tanto curati dal nonno, dai grandi ippocastani cadevano tante castagne, e noi bambini ne facevamo collane…
    Il Castello, lo chiamavano in paese, perchè il nonno era ” Il Cavaliere”, non ho mai indagato di cosa…Ora ci vanno i miei cugini d’estate.
    Il contatto con la campagna, gli animali delle stalle del nonno, i contadini che pigiavano l’uva con i metodi tradizionali, il profumo delle pesche di vendemmia…hanno contribuito al mio amore per la natura e per tutte le sue manifestazioni!
    Ti auguro di provare in ogni momento della vita la curiosità della rinascita che porta la primavera.
    Love
    L

  11. Splendida foto, complimenti a Luca.
    In quanto ai muffin e ai formaggi…squisitezze purtroppo parecchio dimenticate.
    Ciao, buona serata,
    Marirò

  12. Mamma mia che profumino….e che panorama mozzafiato!!!!
    Non so perchè…ma ha sempre avuto un’attrazione per il Piemonte….

    Dolcissimo Blog…complimenti Luciana!

    Nives

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...