Nuove collaborazioni, nuove ricette……..

Sono arrivati altri due attesissimi pacchi, pieni di prelibatezze, che in qualsiasi ricetta, fanno la differenza.

Sono stata molto contenta di avere avuto l’opportunità di provare questi prodotti e, sinceramente, sono rimasta molto soddisfatta dei risultati.

Per ora ho preparato dei piatti molto semplici, proprio per testare la bontà degli ingredienti.

Prossimamente mi cimenterò in qualcosa di più elaborato.

La prima collaborazione arriva dalla splendida Toscana e trattasi di un caseificio.

In questo post vi parlerò solo della ricotta salata, ma ho ricevuto molti altri tipi di formaggio e dello splendido pecorino. Vi invito a visitare il sito.

Il secondo, arriva da mio Piemonte e precisamente dal Vercellese.

Andate veramente a vedere il sito per capire meglio la bontà del prodotto.

Ed ecco il menù che ho elaborato pensando a questi due prodotti.

SFOGLIE CASALINGHE AL PESTO

 Cosa serve:

un rotolo di pasta sfoglia

pomodorini tondi

pesto possibilmente fatto in casa

ricotta salata grattugiata (per me Caseificio Spadi)

 Come si fa:

Prendete il rotolo di pasta sfoglia, preferibilmente rettangolare e conservate la sua carta forno.

Con la rotella tagliapasta liscia, suddividete il rotolo in o quadrati abbastanza regolari; potete anche farli a cerchio……

Stendete sopra ogni ritaglio di pasta sfoglia un velo di pesto genovese, aggiungete una o due rondelle di pomodorino ed un pizzico di sale.

Infornate in forno già caldo a 180/200° gradi fino a doratura, prestando continua attenzione affinchè non scuriscano troppo.

Una volta cotte cospargetele abbondantemente di ricotta salata grattugiata con una grattugia a fori larghi.

Da leccarsi i baffi!

 

RISO PISELLI, MENTA E RICOTTA SALATA

Cosa serve:

una cipolla

gr. 350 di riso (per me “Acquerello”

gr. 400 di piselli freschi o surgelati

qualche rametto di menta fresca

olio evo

brodo vegetale

vino bianco (per me Vinchef)

ricotta salata (per me Caseificio Spadi)

 Come si fa:

Tritate la cipolla molto finemente e rosolatela con due cucchiai di olio evo. Quando sarà dorata unite i piselli; aggiungete un mestolo di brodo e fate cuocere una decina di minuti. Dovranno essere cotti, ma ancora croccanti.

Salate e pepate.

Togliete metà dei piselli dalla padella, metteteli nel mixer e frullateli insieme a 5 o 6 foglioline di menta, fino ad ottenere una bella cremina.

Intanto preparate il risotto nel solito modo.

Trito di cipolla rololata, aggiungete il riso, fate tostare ed aggiungete il vino bianco.

Lasciate evaporare ed aggiungete almeno due mestoli di brodo per portare a cottura il riso.

Verso la fine aggiungete la cremina di piselli e menta.

Spegnete quindi il fuoco e mantecate il risotto con la ricotta grattugiata; infine aggiungete i piselli interi che messi da parte.

Guarnite con alcune foglioline di menta ed una generosa grattugiata di ricotta.

 

HAMBURGER DI VITELLO E SPECK SU CREMA DI PEPERONI E RICOTTA SALATA

 Cosa serve:

gr 400 di carne macinata

gr 100 di speck tagliato a striscioline sottili

2 peperoni rossi abbrustoliti e privati della pelle

ricotta salata (per me Caseificio Spadi)

4 cucchiai di panna fresca

4 cucchiai di latte

olio evo

sale e pepe

 

Come si fa:

Preparate gli hamburger unendo la carne macinata e lo speck. Formate un composto omogeneo aggiungendo un goccio di latte ed una grattata di ricotta.

Cuoceteli in una griglia antiaderente facendoli dorare da ambo le parti; teneteli in caldo.

Intanto frullate i peperoni con un goccio di olio e sale.

Quindi preparate la crema di ricotta mettendo in un pentolino la panna ed il latte.

Scaldate il composto ed unite la ricotta grattugiata, un filo di olio ed una macinata di pepe.

Quindi componete il piatto come da foto oppure seguendo la vostra fantasia.

 

Due parole sui prodotti e le aziende……..

Ricotta salata

Un sapore corposo, intenso e delicato allo stesso tempo, ottima per condire primi piatti e per altre gustose ricette gastronomiche.

Con questa specialità due regioni bellissime dell’Italia, la Toscana e la Sicilia, trovano l’espressione comune delle loro tradizioni casearie. Queste Ricotte infatti nascono in Toscana e vengono infornate o salate e stagionate in Sicilia dall’artigiano Di Mauro Salvatore che vanta una grande esperienza nel mondo della ricotta salata ed infornata. La qualità della ricotta Toscana unita all’arte di un Maestro delle Ricotte Siciliano fanno di questo prodotto una specialità unica ed inimitabile.

              Acquerello è un riso coltivato, raffinato e confezionato in Italia nella Tenuta Colombara dalla famiglia Rondolino, a Livorno Ferraris, Vercelli.
E’ il riso unico al mondo perchè ancora grezzo viene invecchiato almeno un anno, poi raffinato lentamente con un metodo esclusivo, infine reintegrato con la sua preziosa gemma.

Acquerello è un riso Carnaroli classificato “Extra” per la sua qualità; per conservarlo perfettamente viene confezionato sottovuoto in pacco e in lattina.

 

Annunci

36 thoughts on “Nuove collaborazioni, nuove ricette……..

  1. Luciana sei unica lo penso davvero che ricette che post adoro stare qui:) e poi c’è il riso che ADORO e i formaggi …che splendore!!

    e poi cosa super importante ci illustri e spieghi tutto in maniera meravigliosa!!
    grazie è gioia per me leggerti!
    monica

  2. Li ho assaggiati tutti e tre e…..sono buonissimi! Inoltre stanno molto bene insieme! Non avevo mai assaggiato la ricotta salata ma mi è piaciuta molto per il suo gusto deciso ma al tempo stesso che si abbina facilmente a qualsiasi tipo di piatto! Da provare!

    Ps: complimenti anche per le foto! 😉

  3. Quante cose buone! Talmente tante che mi è venuta voglia di mangiare qualcosa e così mentre ti scrivo sto mangiando uno dei miei biscotti!!
    Beato tuo marito con tutti questi manicaretti!
    Un sorriso e un buon pomeriggio 😀 Liù

  4. Ma che belle ricettine! Le passo subito a mia figlia, che a 20 anni sta scoprendo la passione per la cucina, mentre io invece scopro il piacere di sedermi e…gustare (anche se i piatti sporchi di solito li lavo io: )
    Ti auguro Buona Pasqua e ti abbraccio con affetto,
    Harielle

  5. Ciao carissima Luciana, se vai avanti così mi aspetto di vederti prima o poi a qualche trasmissione televisiva, per mostrare ad una platea più ampia queste tue straordinarie doti culinarie.
    Di quanto hai presentato mi attira in particolare il riso coi piselli (in fin dei conti son veneto dei risi e bisi) anche se io non ci metterei la menta.
    Che dirti, buona continuazione, tu stai viziando troppo qualcuno!
    Un abbraccio e felice giornata!

  6. Quanto ti invidio il riso Acquerello, lo guardo sempre in un negozio “in” però il suo prezzo mi frena dall’acquistarlo, me lo godo qui da te con queste ricette.
    Io la menta ce la vedo, certo non c’è nella “risi e bisi” tradizionale, ma noi siamo qui anche per “inventarci” qualcosa di nuovo, di creare, di stupire, ben fatto!!!

  7. Ciao Luciana.
    Grazie per la vostra visita e le belle parole 🙂
    Buon inizio di Pasqua.
    Vi auguro una giornata gioiosa.
    Un abbraccio con amicizia.

    ♥░H░A░N░N░E░♥

  8. Caro amico, grazie per la vostra visita al mio blog wordpress e welkommen cordiali
    il mio wordpress, speriamo di poter ottenere una buona amicizia eccomi qui a scrivere questo sul tuo
    linguaggio di oggi, ma normalmente io uso la lingua inglese se fossi
    tradurre tutti i saluti agli amici nella loro lingua, quindi non credo che lo farò
    finito oggi, dal momento che ho pagine del blog flerer da gestire. Il mio nome è Herluf Clausen
    dalla Danimarca è così benvenuto, hai una buona Pasqua un grande abbraccio da
    Herluf Clausen.

  9. mhmmm, che prelibatezze! Facili anche da preparare 🙂
    Mi intriga il risotto coi piselli e la menta; lo proverò.
    Intanto cari auguri di buona e gioiosa Pasqua.
    Ciao
    Marirò

  10. ciao e grazie dei tuoi passaggi
    entrare qui viene voglia di provare
    tutte queste ricette invitanti..
    cmq ti lascio un sorriso buona serata e buon finesettimana
    Che questo Santo giorno possa portarti:
    Tanta serenità e tanti sorrisi
    a te e alla tua famiglia
    Auguri di Buona Pasqua.

  11. Uhmmmm che buone ricette, complimenti anche il tuo blog è bellissimo …e buonissimo, anche io verrò spesso a trovarti e penso che dovrò portare anche il bicarbonato 😉

    A presto e di nuovo Buona Pasqua

    Patrick

  12. Buongiorno cara Luciana, e sempre una sorpresa entrare nel tuo Blog, sperò che avevi sereni giorni di pasqua ti abbraccio con amore Pif

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...