Un week-end al Salone del Libro

Anche quest’anno è arrivato l’appuntamento con il Salone del Libro.  E stavolta mi sono concessa due giornate intere.

Una full immersion nella cultura, nell’arte, nei libri……….

Tra 1200 espositori presenti, ho incontrato tantissimi volti noti della televisione, della politica, della cultura.

Alcuni incontrati nei corridoi ed altri alle conferenze.

Tra i tanti: Fassino, Cancellieri, Severgnini, Fornero, Deidda, Dandini, Vissani, Romagnolo, Gramellini e Calabresi, Mercalli…..

E poi quelli incontrati di persona.

Corrado Augias

La partecipazione alla registrazione del programma “Per un pugno di Libri” con Veronica Pivetti

dove ho vinto l’ultimo libro di Ammaniti……..

con il simpaticissimo Dario Vergassola

E poi l’appuntamento irrunciabile con l’amatissimo Gianrico Carofiglio

ed il suo “La manomissione delle parole”

Poi…..forse il più grande……..Luis Sepulveda

Raccontare gli addii con Concita De Gregorio e Michela Murgia in occasione della pubblicazione di “Così è la vita”, con lettura di Fabrizio Giffuni
Un grande incontro: il procuratore di Torino Giancarlo Caselli
l’incontro con Luca Mercalli
Con Enzo Bianchi
del quale vi consiglio “Il pane di Ieri”
«Il pane di ieri è buono domani», dice per intero il proverbio. Con la bussola di queste parole Enzo Bianchi racconta storie e rievoca volti della propria esistenza: il Natale di tanti anni fa e la tavola imbandita per gli amici, il suono delle campane nella veglia dell’alba e il canto del gallo nel silenzio della campagna, i giorni della vendemmia e la cura dell’orto.
L’incontro con il direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino, Ernesto Ferrero.
E per finire la conferenza di un sorprendente Niccolò Ammaniti………simpaticissimo !
Al prossimo anno………….
Annunci

28 thoughts on “Un week-end al Salone del Libro

  1. Meraviglia e un po’ di invidia!
    Pensa che l’anno scorso ero ad Aosta,ma non sono riuscita ad andare al Salone.mancato per un soffio e quest’anno avevo progettato,ma quando abiti distante tra il dire e il fare…
    Comunque ello e grazie di questo report!
    Buona notte con sorrisi,Kiara

  2. Mannaggia che meraviglia. Giornate stupende quelle che hai vissuto, che meravigliose esperienze Luciana, wowwwwwwwwww
    Ammetto che un po’ di invidia mi è venuta, anzi, tanta 🙂 🙂

    Ciao, Pat

  3. Ciao, Luciana. Quanto ti ho invidiato! Quando vivevo a Novara per me era molto più agevole raggiungere Torino anche con i mezzi ordinari. Ma è la vita!
    Buona serata.

  4. bellissimo e ben fatto questo tuo reportage da Torino un pò t’invidio, ma credimi è una santa invidia, non che da Caserta non potrei essere lì per un piacevole weekend, visto che c’è una bell’italia di scrittori, ma per questioni economiche bisogna contare anche gli spiccioli……speriamo l’anno prossimo! Ciao 🙂

  5. Quanti incontri!!! Incredibile! Brava! In effetti si incontrano un sacco di personalità alla fiera del libro.. oltre a tanti scrittori io una volta ho incontrato Gianni Morandi! 🙂 Grazie per i numerosi consigli letterari! Buon inizio settimana

  6. Io sono arrivata ora da lì…mi sarebbe piaciuto incontrare Enzo Bianchi, questo sì…
    Comunque devo dire che lo preferivo nei primi anni, più casereccio, meno business, più riviste…(ora mi sembrano scomparse)
    P.S Questo anno lo hanno intitolato “primavera digitale” ma confesso che di digitale non ho trovato molto, se non qualche strumento musicale attaccato a dei computer…
    Mi ha colpito lo stand “stampalternativa” vendeva . Mi sono messa a ridere e loro mi ha risposto che lo hanno fatto per arrotondare il prezzo….ihihihihih…

  7. Strano non è venuto pubblicato il penultimo pezzo…lo trascrivo (forse non vengono pubblicati i numeri) …vendeva ex-libri di mille lire a uno euro…

  8. Bellissimo è dire poco! Sono felicissima di aver partecipato virtualmente grazie al tuo splendido reportage, sei riuscita come sempre a trasmettere l’emozione di questi momenti e di questi incontri fantastici.
    Buona settimana!

  9. Luciana, ieri la TV era sintonizzata proprio su quel programma, mannaggia che stavo preparando la cena ed ascoltavo soltanto, ti avreisubito riconosciuta. Sono sempre più amirata dal tuo talento, come scrivi sempre tu da me: un sorriso 🙂

  10. Che bel reportage!Il Salone del libro di Torino resta la manifestazione di punta della nostra Italia sull’invito a leggere per la qualità delle proposte editoriali e per la vivace spettacolarizzazione grazie alle case editrici e alla presenza degli scrittori e di tanti vip.
    Mi chiedo, però, perchè ai comuni mortali si debba far pagare un ingresso di 30 euro: salatuccio e limitante per i giovani.
    Buona giornata, ciao

  11. Leggo che sei di Torino…A luglio ci sarà un altro appuntamento forse più bello ancora: Collisioni a Barolo ciao una bella giornata a te

  12. io ero al banchetto di telefono azzurro a gonfiare palloncini , vicino allo stand della Romania……però Luis non me lo sono perso e neanche la chicca Ammaniti…..tutto il resto si…ma ti sfido a gonfiare per 2 ore il sabato e 3 la domenica pomeriggio palloncini con delle pompette a mano 🙂

  13. che meraviglia, volevo venire anche io ma poi sono stata trattenuta qui a Roma da impegni lavorativi il sabato…peccato…dev’essere una grande emozione…mi accontento di “bere” le tue foto con gli occhi….un abbraccio

  14. Nella mia bacheca di facebook, l’amica Sandra dalla Grecia scrive:
    ” Invidio luciana per la fortuna di esserci stata per ben due giorni,e aver potuto incontrare tante persone interessanti,io mi sono accontentata di avere goduto le sue belle foto .sono piu che crta che sia stata un vero tuffo nella cultura ,nell’arte nei libri …….
    Un saluto

  15. Come sempre sei andata alla grande, lo sapevo che il salone sarebbe stato per te un’occasione ghiotta e che avresti fatto idealmente partecipare pure noi!
    Io, in quanto a scrittori, confesso una mia esterofilia, quindi è ovvio che consideri sopratutto l’autografo che ti sei fatta fare dal grande Sepulveda, ma anche altri nostrani sono ormai affermati!
    Bello davvero, se fossi stato un torinese confesso che mi sarei preso qualche giorno di ferie per girare meglio l’intera mostra…..magari con un adeguato budget economico!
    Comunque sempre complimenti carissima Luciana, anche se ormai ci hai già viziato a queste tue belle imprese! Un bacione e bella giornata per te!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...