Mostra Fabergè a Venaria Reale

Oro, gemme, diamanti, Uova imperiali: le opere di Carl Fabergé detto il «Cellini del Nord»,

maestro gioielliere alla corte dei Romanov, e altri 350 preziosissimi capolavori prodotti dalla fabbrica orafa di San Pietroburgo, sono esposti dal 27 luglio (e fino al 9 novembre) alla Reggia di Venaria.

Aperta nel 1842 a San Pietroburgo, l’azienda Fabergé si ingrandì fino a contare quattro sedi in Russia e una a Londra con oltre 500 dipendenti per rispondere alle raffinate e altolocate committenze di tutta Europa.

Con la Rivoluzione d’Ottobre, la famiglia Fabergé lasciò la Russia e Carl, ultimo dirigente della fabbrica di famiglia, morì a Losanna nel 1920. Oggi l’originaria Maison Fabergé di San Pietroburgo, dopo alterne vicende e passaggi di proprietà, ha ripreso la produzione delle uova sui disegni originali trovati negli archivi di Stato.

Nella sezione dedicata alle Uova imperiali trovano spazio quattordici Uova pasquali di Fabergé, nove delle quali commissionate dagli Zar e cinque da committenti privati, quali la duchessa di Marlborought, l’americana Consuelo Vanderbilt e la famiglia di industriali russi Kelch.

Quello che preferisco…..

C’è poi la sorpresa di un Uovo imperiale oggi disperso: un cuore rosso smaltato e ornato di diamanti, al cui interno si cela un trifoglio verde con le miniature imperiali.

Sono esposti, inoltre, il primo Uovo imperiale ad essere realizzato, l’Uovo con Gallina del 1885, ma anche il penultimo, l’Uovo con la Croce di San Giorgio del 1916.

Tra gli altri, il prezioso primo Uovo donato alla nuova Zarina Alexandra, il Bocciolo di rosa del 1895,

e poi quelli del 1911, il romantico Uovo con l’Albero di lauro che racchiude un usignolo,

e quello celebrativo dei 15 anni del regno dello Zar, dove sono riprodotti i ritratti della famiglia imperiale e i principali episodi della loro vita.

Uova, ma non solo……..icone, gioielli, tabacchiere………

E la straordinaria ambientazione della Reggia

Annunci

19 thoughts on “Mostra Fabergè a Venaria Reale

  1. Molto belli davvero… Non ne conoscevo la storia e, come al solito, ci hai lasciato informazioni molto interessanti e curiose anche su questo argomento!
    Il mio preferito è quello giallo. Lo trovo davvero bellissimo!

  2. Non è che oggetti come quelli, in particolare le uova, mi avrebbero attratto, però trovo sempre ben organizzata ed interessante questa tua presentazione!
    La villa e comunque le note storiche sono elementi rilevanti, come sempre tu sai ben presentarci.
    Ma poi a me piace sempre vedere le foto con la protagonista presente, anche perchè vieni sempre molto bene, dalla affascinante donna che sei!
    Ciao carissima Luciana, felice serata e buon inizio di settimana!

  3. Molto interessante il tuo commento storico su questo grande artista orafo, deve essere stata una bella esperienza ammirare questi oggetti in contesto come la Reggia di Venaria.
    Come sempre il tuo reportage fotografico valorizza il tuo post.
    Buona settimana di inizio lavorativo… ciao 🙂

  4. Bentornata Luciana, un salto nel passato con questo “ben di Dio” da far lustrare gli occhi.
    Grazie, sei sempre una piacevole sorpresa.
    Ti lascio ad una bella sera
    Gina

  5. Un dolce rientro a te e grazie per il tuo commento, foto stupende e argomenti sempre interessanti.

    Buona serata,

    Mehregiah

  6. Wow! E chissà che bagliori!
    Sono mostre importanti, particolari, chicche che, potendo, non bisogna lasciarsi sfuggire. Ambientate in luoghi così belli, poi….

    serena notte, ciao
    Marirò

  7. Wünsche dir einen schönen wunderschöne Tag.Die Stücke sind sehr schön und sicher in der Kirche aufgestellt . Grüsse dich ganz lieb von mir und wünschen dir einen glücklichen Tag Gislinde.

  8. Mamma mia che splendore, Luciana…e complimenti per le foto che rendono a meraviglia la bellezza di questa mostra. Ripasso qui da te nei prossimi giorni, ho intravisto un sacco di altri post interessanti che mi sono persa! Un abbraccio e buon mese di settembre♥

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...