Cena a base di gamberi

Tra tutte le portate, vi propongo questo piatto di veloce esecuzione, ma assolutamente ricco di profumi e sapori.

gambero

RISO VENERE CON CREMA E SPIEDINI DI GAMBERI

Cosa serve:

350 gr. di riso venere

500 gr. di code di gambero

Uno spicchio di aglio

Scorza di 1 limone

Burro

Olio extravergine di oliva

Cognac

Panna

Pane grattugiato

Sale e pepe

gamberetti-3

Come si fa:

 

Portare l’acqua a ebollizione, salare e aggiungere il riso venere facendolo cuocere una ventina di minuti (comunque sulla confezione sono riportati i tempi di cottura).

 

Sgusciare le code di gambero e togliere il filamento nero dell’intestino.

 

In una padella antiaderente mettere a scaldare uno spicchio d’aglio schiacciato con poco olio e peperoncino.

 

Appena è caldo mettere i gamberi, un pizzico di sale e sfumare con un goccio di cognac.

Cognac

 

Girare un paio di volte i gamberi e spegnere. I gamberi non devono stracuocere, basteranno due-tre minuti.

 

Togliere i gamberi dalla padella.

 

Intanto preparare la crema.

 

Mettete due terzi di gamberi nel mixer, aggiungete una dose abbondante di cognac e il brik di panna. Salate e pepate.

 

Deve risultare un composto cremoso.

 

Scolare il riso e trasferitelo nella padella con un pezzetto di burro. Fatelo saltare fino a che il burro sarà sciolto.

 

Preparate gli spiedini, infilzando i gamberi nei bastoncini e impanandoli nel pangrattato.

 

In un’altra padella fateli rosolare con un filo di olio e bagnateli con il cognac.

 

A questo punto non vi rimane che impiattare.

 

Prima la crema, poi il riso ed infine lo spiedino.

IMG_0717

IMG_0718

 

Squisito!!!!

 

 p003_0_11_01

 

 Particolare affrescato dell’ultima cena, vengono evidenziati i gamberi e il vino rosso, forse l’antico Raboso. Dipinto da Giovanni di Francia nel 1466.

 

 

Annunci

18 thoughts on “Cena a base di gamberi

  1. Mmmmmmmmmh!!!!!!!!!!!!!!! Come hai detto tu, sembra davvero squisito! Mi piace molto il riso venere, ha un gusto un po’ particolare ma diverso dal solito ed è gustoso anche da solo. Di solito mi piace usarlo per le classiche insalate di riso dell’estate e ti garantisco che assumono un sapore del tutto nuovo!

  2. e meno male che ti sei ‘palesata’ da me giusto in tempo 😉
    Domani infatti vado al mare (Fregene) e di solito quando vado mi faccio mettere da parte del pesce dalla pescheria.
    Poi alla sera cucina, e da dio, il mio ‘bambino!
    Aggiudicata questa deliziosa e cromatica ricetta.
    Sheramillegrazieconabbraccioincorporato

  3. Fantastico il particolare dell’ Ultima Cena! I signori del Rinascimento si trattavano bene ed essendo i committenti pretendevano tali particolari dagli artisti.
    La ricetta è molto invitante ed originale e poi…io mangerei solo pesce e i gamberi sono i miei preferiti: ho già l’acquolina in bocca.
    Love
    L

  4. Bonjour LUCIANA
    Sans bruit pour ne pas te déranger
    Avec mon bateau

    J’ai parcouru les rivières et les canaux qui me mènent à toi
    Savoir qu’aucun jour n’est semblable à un autre
    Et que chaque jour comporte
    Des moments particuliers ou magiques
    Dans mon bateau un énorme soleil que je dépose chez toi
    Que cette semaine soit belle et riche en évènement
    Toute mon amitié
    Bisous Bernard

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...