Sabato a Zoom

Sabato…..una piacevolissima scoperta a pochi passi da Torino.

logo_zoom

dal web

Zoom Torino è un’immensa area verde, interamente pedonale, dove potete seguire un percorso e visitare gli habitat, tra Asia e Africa.
La novità del 2013 di Zoom è il nuovo habitat dedicato alla savana africana, SERENGETI, dove vivranno in perfetta armonia giraffe, zebre, rinoceronti e molte altre specie di questo ecosistema.

 DSC_0130
Quest’area andrà ad aggiungersi agli altri habitat come Madagascar con i sui incredibili ed unici abitanti, su due isole al centro di un lago collegate da un pontile vivono i lemuri, la particolarità di questa zona consiste nell’entrare direttamente nell’habitat degli animali.

DSC_0313

DSC_0319

DSC_0325

DSC_0337

DSC_0347

A questo proposito vi consiglioun libro letto alcuni anni fa. Spassosissimo…..

copj170.asp

Sulle spiagge che circondano il lago vivono una colonia di fenicotteri rosa e pellicani, inoltre un’ampia area è dedicata alle tartarughe giganti.

DSC_0291

DSC_0129

IMGP1717

DSC_0090
Proseguendo il viaggio in Zoom si può assistere alle dimostrazioni di volo dei rapaci, conoscere da vicino gli animali di una fattoria africana e incontrare i simpatici suricati del Kalahari.

IMGP1789

DSC_0300
Visitando l’area de “Sumatra”, incontrerete una coppia di gibboni siamanghi, diverse specie di gru, i cervi axis, le antilopi cervicapra, gli istrici e numerose specie di anatre, ma soprattutto la tigre che si aggira tra le rovine di un tempio indiano.

DSC_0176

DSC_0179

DSC_0202

DSC_0221

DSC_0139
Non solo emozione e conoscenza, ma anche relax! Nei mesi estivi è attiva Bolder Beach, un habitat dedicato a noi “Homo sapiens”, dove ci si rilassa su una incredibile spiaggia di sabbia bianca e si può fare il bagno insieme ad una colonia di pinguini africani, separati solo da una enorme vetrata.

DSC_0111

DSC_0117

DSC_0121

DSC_0234

 DSC_0278

DSC_0270

DSC_0109

DSC_0285
Visitare Zoom significa immergersi completamente nella natura per imparare a rispettarla, accanto ai nostri esperti biologi e ornitologi, attraverso diverse attività didattiche programmate tutti i giorni di apertura.

E poi il cimitero degli animali estinti

DSC_0287
Da Zoom c’è tutto quello che serve per trasformare una giornata a contatto con la natura, in un’esperienza istruttiva e divertente.

$(KGrHqN,!g8FCNvtlkVZBQkCLpjFFw~~60_35

Gli animali hanno propri diritti e dignità come te stesso. E’ un ammonimento che suona quasi sovversivo. Facciamoci allora sovversivi: contro ignoranza, indifferenza, crudeltà.
– Marguerite Yourcenar

Annunci

20 thoughts on “Sabato a Zoom

  1. straordinario…veramente interessante. Ottime immagini, anche!

    Ho visitato lo zoo di Roma … e ne sono uscita a pezzi…una pena immensa…
    qui gli animali mi sembrano un pò più vivaci…

    un caro saluto
    .marta

  2. Questo bioparco è davvero molto carino. Gli animali sono tenuti in condizioni buone e le famiglie hanno la possibilità di passare una giornata all’insegna della natura e del relax. La piscina è poi stata un’idea grandiosa in questo periodo di caldo afoso!

  3. Non sapevo che esistesse! Che bello 🙂 hai fatto bene a segnalarlo e anche il libro mi incuriosisce, ho letto un altro libro dello stesso autore e mi era molto piaciuto. Buon lunedì 😀

  4. Tes prises de vues de tous ces animaux c’est très agréable. Les animaux ont aussi droit au respect et à des égards. Ce doit être un très bel endroit de détente avec piscine en plus.
    Merci de ce beau partage.
    Belle semaine.
    Bisous

  5. Cara Lucy, che meraviglia! Ti dico solo che il Madagascar, con tutti i suoi lemuri, è stata la meta del mio viaggio di nozze, quindi… puoi immaginare che tasto hai toccato! 🙂 Bellissimo davvero. Un bacione e buona settimana.

  6. Non amo gli zoo ma il bioparco è tutt’altra cosa e questo sembra rispettoso della vita e delle abitudini degli animali.
    bellissime foto!
    Ciao

    Maria Rosaria

  7. Ho apprezzato molto la qualità delle immagini, resto perplesso sui soggetti.
    Agli zoosafari di vario tipo, pubblicizzati come paradisi per animali, riconosco solo due lati positivi: uno è quello di dar lavoro ad un bel po di persone, il secondo di dar da mangiare a degli animali che non sarebbero in grado di sopravvivere in natura.
    Qualsiasi cosa abbia un recinto non è uno spazio libero, è una gabbia, per quanto grande e a cielo libero (tranne per i volatili) ma sempre gabbia. E’ anche vero che noi viviamo in gabbie invisibili.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...